Domenica , 27 Maggio 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Sondrio Festival: la stella assassina e i terribili tifoni di Taiwan  
Forze distruttrici all’opera nella quarta giornata della rassegna internazionale
14 Ottobre 2005
 

Forze distruttrici di varia natura all’opera, ieri nella quarta giornata di proiezioni di Sondrio Festival. La stella marina detta Corona di Spine (Acanthaster planci) si muove leggiadra sul fondo del reef australiano e intanto fa strage di coralli. Lo ha raccontato, tra splendide immagini sottomarine, suggestive ricostruzioni in 3D e molte informazioni scientifiche, il regista Larry Zetlin in La stella divoratrice di coralli (Australia, 2004). Questo animale, che succhia letteralmente la vita da questi celenterati, è anche una perfetta macchina da riproduzione e con il suo proliferare sta mettendo in pericolo la sopravvivenza stessa di un delicato ecosistema come la Grande Barriera Corallina, che ospita attualmente più di 2000 specie animali. Non bastano i predatori e la sistematica distruzione da parte dell’uomo per ridurne la popolazione a livelli ragionevoli. La stella sta colonizzando rapidamente il reef e gli scienziati indagano sul fenomeno.

Nick Upton, inglese, ha invece documentato con riprese suggestive le forze della natura all’opera in Taiwan, l’isola dei tifoni, prodotto dalla tv austriaca ORF (2004). Malgrado l’isola sia colpita con regolarità da tifoni e terremoti, e la fortissima antropizzazione, qui riescono a sopravvivere bene molte specie animali, tra cui orsi, scimmie, pangolini ed un’enorme varietà di creature poco conosciute come la rana arboricola che ha trovato il suo habitat ideale nei cavi dei tronchi di bambù tagliati dall’uomo. La diversità di climi, tra montagne altissime, foreste rigogliose e ambienti subtropicali favorisce una vita varia e ricchissima, ora anche adeguatamente tutelata in un parco nazionale.


Ieri gli ospiti del Sondrio Festival, favoriti da una bella giornata di sole, hanno effettuato la programmata escursione nella zona Ables-Solaz, Valfurva, in pieno territorio del Parco Nazionale dello Stelvio. Una gita apprezzatissima da tutti in uno scenario da favola, al cospetto di montagne imponenti. Proseguono intanto gli incontri delle scuole con i registi, in tutta la provincia: dopo Tirano, Teglio e oggi Triangia a Sondrio domani sarà la volta di Tirano, Bormio, Valdisotto e Campodolcino.


Stasera, alla sala Don Bosco, ultima tornata di proiezioni con tre film che si annunciano uno più bello dell’altro, rendendo ulteriormente difficile il lavoro della giuria internazionale che dovrà scegliere il vincitore di questa 19ª edizione. Peace Park, gli elefanti per la pace di Jana Lemme (Germania, 2004) affronta il tema della creazione del “Grande Parco Transnazionale del Limpopo” che dovrebbe permettere di risolvere i problemi di sovraffollamento dei pachidermi nel Parco Nazionale Kruger in Sudafrica. La popolazione sta rapidamente aumentando e i paesi confinanti del Mozambico e dello Zimbabwe dovrebbero unire i loro piccoli parchi al Kruger per realizzare una grande area protetta di 100 mila kmq. È dedicato invece al Parco Nazionale della Foresta Bavarese il film La natura si risveglia di Juergen Eichinger (Germania, 2004). In questa area istituita nel 1970 ed oggi la più estesa del paese con i suoi 24 mila ettari trovano rifugio specie rare come il gufo degli Urali, il gallo cedrone e la lince.   

Ne Ricordi della terra (USA, 2005), infine, il regista indipendente americano John Grabowska, presente a Sondrio, e lo scrittore indiano N. Scott Momaday raccontano invece i miti, la bellezza e il potere arcano del tormentato e sacro deserto del Nuovo Messico, terra affascinante di montagne, canyons, vasti e roventi altipiani.


Domani alle 10 si tiene presso la Sala Martinelli della Camera di Commercio (ore 9) l’ultimo convegno del festival, un interessante workshop dedicato all’uso didattico dei documentari. Registi e documentaristi spiegheranno alle Guardie Ecologiche Volontarie della Regione Lombardia come utilizzare appropriatamente questo mezzo nelle lezioni di educazione ambientale che tengono regolarmente nelle scuole di ogni ordine e grado. La giornata è organizzata in collaborazione con Regione Lombardia, Qualità Ambiente e Sistema Parchi.

Alle 21, infine, conosceremo il nome del vincitore del Trofeo Città di Sondrio nella serata finale che sarà presentata come lo scorso anno da Sveva Sagramola, giornalista RAI e conduttrice del programma Geo&Geo. Seguirà la proiezione del film primo classificato.


Ma il festival non finisce sabato, perché domenica 16, dalle 10 alle 17, ci sarà la Giornata del Pubblico, con la possibilità di vedere i film di questa ed altre edizioni in quattro sale del capoluogo, bus navetta per la 98ª Fiera del Bitto a Morbegno dove si terrà un incontro con il National Park Service USA, ristoranti aperti con menu speciale e degustazione di prodotti tipici.


Paolo Redaelli

Ufficio Stampa Sondrio Festival

19° SondrioFestival

Mostra Internazionale dei Documentari sui Parchi

Sondrio, 10-16 ottobre 2005www.sondriofestival.it

Per informazioni: tel. 0342 526260348 0011352 – email pr@sondriofestival.it


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.4%
NO
 26.6%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy