Venerdì , 22 Ottobre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Giuseppina Rando. Si riaprono i cancelli delle scuole, finalmente!
13 Settembre 2020
 

L’Italia tutta guarda alla nuova sfida cui è chiamata la Scuola, il cui stato di salute non è stato, nel recente passato, ottimo. Quale il risultato? Difficile prevederlo.

Ai problemi irrisolti di ieri, purtroppo, si aggiungono quelli determinati dalla pandemia in corso.

Ma la scuola, ninfa vitale della società, ha il dovere di ripartire, pur tra mille difficoltà.

Così si riaprono i cancelli, finalmente !

Tra distanze, mascherine, termometri, banchi singoli, polemiche, veleni e strumentalizzazioni di ogni sorta, le aule scolastiche tornano ad animarsi e l’Italia ripartirà davvero.

Facendo appello al senso di responsabilità si dia, dunque, una frenata alle dispute e alle critiche gratuite.

Ci siamo chiesti, tra una polemica e l'altra sulla scuola, sulle singole scuole, cosa significhi ricominciare?

Quale sia la tensione lavorativa ed emotiva del personale scolastico docente e non mentre prepara le novità didattiche adeguate al momento, mentre si allestiscono le aule?

Ci siamo chiesti cosa si provi ad attaccare i cartelli delle misure anti Covid, nel posizionare i disinfettanti, nell’analizzare i piani di entrata e di uscita, nel decidere le modalità della ricreazione?

Ci siamo chiesti cosa significhi trasformare uno spazio libero e creativo in un luogo ad alta sicurezza?

La grande squadra della scuola (docenti, dirigenti e personale Ata) dopo mesi di indefesso lavoro, sta per scendere in campo per affrontare una difficilissima partita, quella che vuol continuare ad educare ed istruire i futuri cittadini dell’Italia di domani.

Forse in qualcosa si sbaglierà, ma la perfezione non esiste. Importante è andare avanti, comunque.

Forse sarà l’occasione giusta affinché i nostri giovani e anche gli insegnanti comprendano quanto in fondo siano fortunati, anche tra mille disagi e difficoltà.

La vera fortuna è poterci andare a scuola, in auto o a piedi, ma in libertà e in pace. Senza dover schivare bombe, senza il rischio di cecchini, senza piogge di missili sulla testa.

Senza la necessità di percorrere chilometri e chilometri a piedi nel ghiaccio, nella neve o nel deserto più arido. In verità non è poco !

Ecco le parole del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte: «…Rivolgo un augurio a studenti, insegnanti, personale scolastico. Sarà un momento di intensa emozione come è stato per me ogni primo giorno di scuola. Un'emozione da capo di un governo che ha lavorato al rientro in classe in sicurezza ma anche da padre di un figlio che ritornerà tra i banchi».

«…Ci saranno difficoltà, disagi, soprattutto all'inizio» ha ammesso il premier, «ma saremo con tutti voi, al vostro fianco e continueremo a esserlo nei prossimi mesi. La scuola sconta carenze strutturali che si trascinano da anni aggravate dall'attuale pandemia».

Poi rivolgendosi ai ragazzi: «Voi dovrete fare la vostra parte, dovete impegnarvi a rispettare le regole di cautela che vi consentiranno di tutelare la vostra salute e la salute delle persone che amate e che vi amano».

Così, invece il Presidente dell’UNICEF Italia: «…A tutti gli studenti, agli insegnanti, ai collaboratori e ai dirigenti scolastici, ai familiari va il nostro più sincero augurio per un sereno inizio di anno scolastico. Ci auguriamo che sia garantita un’attenzione particolare a bambini e adolescenti con disabilità, minorenni fuori famiglia o appartenenti a gruppi più vulnerabili».

 

Buon anno scolastico a tutti, sperando che la Scuola vinca questa sfida e torni presto in SALUTE splendente !

 

Giuseppina Rando


Articoli correlati

  Mellana. Un tampone fiscale
  Mellana. Il monumento all’eroe sconosciuto
  Giuseppina Rando. Movide selvagge del “bel paese”
  Roberto Malini. Ansia da pandemia
  Michele Tarabini. Retoriche banalità
  Mellana. Stretti tra scienza a superstizione
  Stati Uniti d'Europa. Coronavirus: prima gli italiani?
  Scescio. Ciao 2021
  Michele Tarabini. Non raccontiamocela così tragica
  Carlo Forin. Primavera 2020
  “I sopravvisuti”
  Emmanuela Bertucci. Coronavirus: Quando il diritto alla salute diventa dovere di salute
  Nicoletta Varani. Covid-19 in Africa: alcune considerazioni geo-sociali. (I parte)
  Giulia Crivellini. Dividersi in tifoserie persino su un virus?
  Mellana. La vignetta della settimana fiacca
  Giuseppina Rando. Covid 19: “lectio magistralis”
  Rosella Reali. I nostri eroi quotidiani
  Mellana. Un vaccino very macho
  Guido Monti. “Per il diritto alla salute, nessun profitto sulla pandemia”
  Maria Lanciotti. A tu per tu con il Covid-19
  «Gli uccelli» di Hitchcock, il progresso che implode e le logiche del virus
  Coronavirus: predisponete un piano per proteggere le persone anziane più indigenti
  Emmanuela Bertucci. Vaccini e avvocati. I deboli pagano per il potere della lobby
  Carlo Forin. Seconda dose oggi a Vidor di Treviso
  Oltre le indicazioni
  Mellana. Una mano lava le altre
  Mellana. Tutto andrà benissimo
  CIA Manzoni. La lezione si fa alla radio
  Mellana. Diogene
  Sopra la maschera investo me stessa
  Mellana. In arrivo nuove mutazioni
  Paola Mara De Maestri. Corona Virus
  Vetrina/ Michele Tarabini. Il grande nemico
  Linda Pasta. La corrida del coronavirus
  Vetrina/ Michele Tarabini. Respiro corto
  Laboratori virologici e ricerca nucleare: è necessario che operino alla luce del sole
  Enrico Bernardini: Enoturismo. Esempi di buone pratiche ai tempi del coronavirus
  Nel tempo angusto e oscuro del Coronavirus
  Mellana. La negatività che ci piace
  Linda Pasta. Covid-19: “Mission possible: limitare il contagio”
  Mellana. Coprifuoco
  Almor e Mellana. L’invenzione della ruota
  Mellana. Astrazeneca
  Nicoletta Varani. Covid-19 in Africa: alcune con­si­de­ra­zio­ni geo­eco­no­mico-sociali. (II parte)
  Mellana. Vignetta peripatetica
  Mellana. Ad ognuno come le pare
  Renato Ciaponi. Un grazie sentito ai negozi di vicinato
  Sandra Chistolini. Scuola con il “vademecum” senza “lockdown”
  Roberta De Horatis. Hic et nunc
  Mellana. Altro che resurrezione...
  Giuseppina Rando. Si recita a soggetto…
  Michele Usuelli. Regione Lombardia: Consiglio in auto-quarantena
  Maria Lanciotti. In quarantena con l’istrice
  Michele Tarabini. Vivere o tirare a campare?
  Giovanni Maria di Lieto. Quando la moralità professata diventa demagogia
  Agustín. Ponzio Pilato
  Carlo Forin. Covid 19 virus intelligente
  Michele Tarabini. La rinascita interiore
  C. Ruscigno, G. Monti. Covid-19, una risposta europea
  Roberto Malini. Il coronavirus somiglia all’influenza di Hong Kong del 1968
  Ai medici e agli infermieri che curano l’umanità
  Vetrina/ Pina Gennuso. Noi
  Carlo Forin. Distanziamento
  Mellana. Lo sballo in maschera
  Giovanni Maria di Lieto. I tempi correnti, l’etica privata, l’etica pubblica
  Mellana. Un settore ancora trainante
  Anna Lanzetta. Invito alla lettura
  Vincenzo Donvito. Coronavirus/ Occhio al ‘giorno del vaccino’, quando ci sarà…
  Enrico Bernardini. Turismo in Italia: alcuni riflessioni a seguito dell’emergenza Covid-19
  Tonaca e mascherina. La CEI al tempo del Covid
  Vetrina/ Michele Tarabini. In un incubo
  Carlo Forin. L’opportunità della cittadinanza unica
  Mellana. Tutti a sciare!
  Vita da cani/ Come comportarsi con i cani delle persone in quarantena
  La maestra Mara e le sue storie per i bambini
  Lombardia. Continua la quarantena del Consiglio Regionale
  La sanità divisa nell’Europa unita
  Sandra Chistolini. Il Coronavirus visto dai bambini della scuola dell’infanzia all’aperto
  Paola Mara De Maestri. Le nuove generazioni oggi e domani
  Mellana. Quel che è fatto è reso
  Coronavirus oltre i numeri
  Sergio Caivano. Maledetto coronavirus covid 19
  La scuola a prova di coronavirus
  Agustín. Le cose più importanti
  Carlo Forin. Primavera 2021
  Vincenzo Donvito. Il populismo sanitario
  Vita da cani/ #PossoPor­ta­re­il­Ca­ne­Fuori
  Linda Pasta. Inquinamento atmosferico e diffusione del virus
  Vetrina. Giuseppina Rando. Geografie dell’io
  Vetrina/ Giuseppina Rando. Vertigine mortale
  Vetrina/ Giuseppina Rando. parvenze di giorni
  Vetrina/ Giuseppina Rando. Nel variar di vento...
  Vetrina/ Giuseppina Rando. Trovino rifugio le lacrime
  Giuseppina Rando. I dipinti di David
  Vetrina/ Giuseppina Rando. La lucciola
  Giuseppina Rando. Guerra in tempo di pace
  Vetrina/ Giuseppina Rando. Sul veliero...
  Giuseppina Rando. Etica e valori sociali
  Vetrina/ Giuseppina Rando. vittima innocente
  Vetrina/ Giuseppina Rando. Il silenzio della fine...
  Giuseppina Rando. Sulla statua di Indro Montanelli
  Vetrina/ Giuseppina Rando. I lager non sono mai finiti
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 2 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy