Venerdì , 19 Agosto 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò Madama [ARCHIVIO 06-12]
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Il sangue del cordone ombelicale salva la vita... ma negli Usa! 
Urgente in Italia la conservazione autologa anche nelle banche private
10 Gennaio 2007
 

 

Una bambina americana di sette anni affetta da leucemia è salva grazie al sangue del proprio cordone ombelicale. Ne riferisce Journal Pediatrics. La storia incomincia con i suoi genitori che hanno l'accortezza e la possibilità di far custodire il sangue cordonale in una banca privata di cellule staminali.(1)

In Italia quella bambina avrebbe molte difficoltà. La legislazione italiana infatti vieta l'istituzione di banche per la conservazione del sangue del cordone ombelicale per uso autologo presso strutture sanitarie private, consentendone, invece, la donazione e la conservazione soltanto in strutture pubbliche. La donna che vuole conservare il proprio cordone ombelicale in una banca privata può farlo soltanto all'estero, previa autorizzazione del Centro Nazionale dei Trapianti, ente dipendente dal ministero della Salute. Una procedura complicata e lunga, oltre che costosa.

Quanto accaduto alla nostra bambina americana, inoltre, è la risposta a tutti coloro che sostengono l'inutilità della conservazione autologa, in quanto i casi in cui il sangue potrebbe servire a se stessi, sono pochi rispetto ai casi in cui serve per altre persone.

Mi sembra evidente la necessità di intervenire sulla materia a partire dall'unica proposta di legge esistente,(2) depositata da me e sottoscritta da deputati di vari gruppi (Marco Beltrandi, Dorina Bianchi, Daniele Capezzone, Sandra Cioffi, Cinzia Dato, Sergio D'Elia, Tana De Zulueta, Daniela Dioguardi, Daniela Garnero Santanché, Bruno Mellano, Chiara Moroni, Maurizio Turco), che ha come obiettivo quello di permettere a tutte le donne di poter conservare per sé, per i propri congiunti o per chi ne abbia necessità il sangue del proprio cordone ombelicale per scopi terapeutici, clinici o di ricerca. Di fronte alla salute e alla vita di un bambino mi pare davvero questione da affrontare con urgenza.

 

Donatella Poretti

 

 

(1) Qualche dettaglio in più sulla bambina: quando la bambina ha tre anni le viene diagnosticata una leucemia linfoblastica acuta. La sottopongono alla chemioterapia e il male regredisce rapidamente. Ma dieci mesi dopo il cancro torna a manifestarsi, e questa volta si propaga alla colonna. Considerata la situazione, i medici optano per un trapianto di midollo osseo, solo che nessuno dei familiari risulta compatibile. Allora decidono di trapiantare il sangue del cordone ombelicale della bimba, che era stato congelato nel 1999 e conservato in una struttura privata, non prima però di averlo analizzato per accertarsi che non contenga cellule cancerogene. La bambina inizia a stare meglio, e a distanza di tre anni la sua qualità di vita appare superiore a quella che avrebbe avuto dal trapianto delle cellule staminali di un donatore. Gli specialisti dell'Advocate Hope Children's Hospital di Oak Lawn, che l'hanno in cura, ritengono che ci siano buone probabilità che quel trattamento le abbia salvato la vita. L'oncologo pediatrico dell'ospedale, Amnar Hayani, ha puntualizzato che «si è registrata un'importante remissione del quadro clinico» e ha concluso che «la bambina ha un'eccellente chance di cura».

(2) Il testo della proposta di legge.


Articoli correlati

  Cordone ombelicale: il ritorno dei divieti
  Staminali del cordone ombelicale. Consentita la conservazione autologa e anche presso banche private
  Milleproroghe: soppressa la conservazione autologa del cordone ombelicale
  Sangue del cordone ombelicale nelle banche private italiane. Nuova proposta di legge
  Staminali cordone ombelicale. Finanziaria: XII Commissione autorizza la raccolta autologa
  Staminali. De Lillo: la legge esiste!
  Conservazione cordone ombelicale. Varie voci si appellano al Ministro della Salute per una legge dalla parte dei genitori
  Raccolta staminali cordone ombelicale: dietro ai divieti si nascondono gli interessi
  Staminali e cordone: conservazione autologa. Ancora incertezze da superare
  Cordone ombelicale. Tra 12 giorni l'Italia si mette al passo con il resto del mondo
  Englaro RU486 Biobanche Class action... La commistione dei poteri
  Conservazione del cordone ombelicale in Italia
  Staminali cordone ombelicale. La nuova ordinanza del Ministro Turco
  Cordone ombelicale: scade l'ordinanza, da oggi che succede?
  Conservazione cordoni ombelicali. Bene per la Gran Bretagna, ancora in attesa in Italia
  Cordone ombelicale. Bene la “donazione autologa-solidale” ma non basta
  Finanziaria e cordone ombelicale. La V Commissione blocca la conservazione autologa. Ora è nelle mani del Governo!
  Divieto ai privati per la conservazione del cordone ombelicale
  All'Ospedale Buzzi di Milano si nega il diritto alla conservazione del cordone ombelicale
  Cordone ombelicale. Conservazione autologa e biobanche private ora anche in Italia
  Staminali del cordone ombelicale. “La proroga della normativa illiberale è una scelta politica indotta dal Vaticano!”
  Sangue cordone ombelicale in banche private. Verso il no del Ministero. Auguri e buon business a San Marino
  Legge sul parto. Tre cose essenziali: epidurale, conservazione autologa del cordone e sostegno agli asili
  Conservazione delle cellule staminali cordonali. Chiara Lalli intervista Irene Martini
  Cellule staminali embrionali: in Spagna vanno alla ricerca, in Italia non si sa
  Cordone ombelicale. Emanare il decreto per la conservazione autologa
  Cordone ombelicale. Troppe banche e male organizzate per donazioni che si disincentivano
  Donatella Poretti. La mia legislatura in tre episodi
  Dalla Camera prima apertura alle biobanche private delle staminali del cordone
  Biobanche per cordone. Comportamento schizofrenico dal ministero della salute
  Cordoni ombelicali. Nota al Comitato nazionale di bioetica per la decisione sulla conservazione
  Staminali cordone ombelicale. L'Italia delle proroghe contro il diritto alla salute
  Conservazione del cordone ombelicale: complimenti al ministro Turco per essersi fatta bella per una cosa non fatta!
  Cordone ombelicale. Il ministero dispone una proroga contro la legge
  Conservare le cellule staminali del cordone ombelicale in Italia
  Baby designer: a quello che ha vietato la legge, il cuore trova una soluzione
  Cordone ombelicale. Mercificazione del corpo umano? Ne è proprio sicuro, prof. Marini?
  Cordone ombelicale. I ponti della Turco, e i divieti assurdi
  Staminali del cordone. Bene ricorso al Tar contro ordinanza
  Cordone ombelicale. Nuove banche per la loro conservazione
  Conservazione cordone ombelicale. La sconfitta dello Stato
  Bene la campagna per donare gli organi ma rendiamo fattibile anche la donazione dei cordoni ombelicali!
  Notiziario Cellule Staminali. Un utile strumento di informazione e approfondimento
  Un'assicurazione sulla salute dei figli
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 64.6%
NO
 35.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy