Sabato , 22 Settembre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Balamòs Teatro. La Tempesta di Sasà
14 Novembre 2016
 

Balamòs Teatro

progetto teatrale “Passi Sospesi”
negli Istituti Penitenziari di Venezia
presentazione del libro
di Salvatore Striano

La Tempesta di Sasà

alla Casa di Reclusione Femminile di Giudecca

 

 

Nell’ambito del progetto teatrale “Passi Sospesi” di Balamòs Teatro negli Istituti Penitenziari di Venezia e in collaborazione con l’Associazione di Volontariato Il granello di senape, Mercoledì 16 Novembre 2016, alle ore 15:00, alla Casa di Reclusione Femminile di Giudecca (ingresso riservato agli autorizzati), sarà presentato alle donne detenute il libro di Salvatore Striano La Tempesta di Sasà.

In seguito alle 17:30 presso il Liceo Artistico “M. Gugennheim” di Venezia, Salvatore Striano dialogherà con Maria Voltolina presidente dell’Associazione di Volontariato Il granello di senape e Michalis Traitsis regista e pedagogo teatrale di Balamòs Teatro.

La Tempesta di Sasà racconta la rinascita, dall’inferno del carcere spagnolo di Valdemoro (Madrid), passando per Rebibbia per diventare oggi uno dei più sorprendenti e stimati attori italiani. Una storia che parla di noi, della paura di cadere e, se cadiamo, di non farcela a rialzarci, di tradimento, perdono, vendetta, dell’irresistibile desiderio di libertà, dei sentimenti lieti e tristi che ci accompagnano quando viviamo davvero e del deserto che invece ci governa quando ci lasciamo vivere pensando che sia già tutto deciso, chissà da chi e chissà dove.

Salvatore Striano a quattordici anni aveva la guerra in testa, la cocaina nel sangue e due pistole infilate nei calzoni. Era uno dei leader delle Teste matte, una banda di ragazzini terribili che si sono fatti camorristi per difendersi dalla camorra. Vita di strada, anni di sangue. Poi il carcere, non ancora trentenne. Un destino segnato, il suo. Invece è proprio dal punto più basso e disperato che la vita stravolge. Grazie a un amore che resiste nonostante tutto. Grazie alla scoperta magica dei libri e della letteratura, di Shakespeare che inizia a scorrergli nelle vene come una droga che non uccide ma salva. Proprio lui che a scuola non ci è mai andato.

La Tempesta di Sasà è un libro sul potere delle parole e della letteratura, sull’amore per i libri che può cambiare la vita.

Sasà ne è la prova vivente.

 

 

Salvatore Striano è stato tante cose. Nato e cresciuto nel cuore di Napoli, in una delle zone più controllate dalla criminalità, a sette anni vendeva sigarette nei vicoli dei Quartieri Spagnoli. A nove anni rubava rossetti e mascara nei centri commerciali per rivenderli alle prostitute, dalle quali conduceva anche clienti. Da adolescente spacciava cocaina e diventava una delle figure più carismatiche delle Teste matte (una storia che ha raccontato nel romanzo Teste matte, scritto con Guido Lombardi e pubblicato da Chiarelettere nel 2014). Poi la fuga e la latitanza in Spagna, l’arresto, il carcere, prima a Madrid poi a Rebibbia, dove ha incontrato un maestro, Fabio Cavalli, che gli ha fatto scoprire la letteratura, Shakespeare, il teatro. Da allora, riconquistata finalmente la libertà, ha partecipato a numerosi film (Gomorra di Matteo Garrone, Take five di Guido Lombardi, Viva la sposa di Ascanio Celestini, ecc). Nel 2012 arriva la consacrazione, con il film dei fratelli Taviani Cesare deve morire, tratto da Giulio Cesare di Shakespeare (Orso d’oro al Festival del cinema di Berlino). Come nel teatro del carcere di Rebibbia, ancora una volta Shakespeare ha dato una nuova direzione alla sua vita.

 

Balamòs Teatro


Articoli correlati

  Ferrara, Balamòs Teatro. Il diritto alla memoria
  Balamòs Teatro. Progetto teatrale Sguardi Diversi 2015
  Teatro in carcere: Cantica delle donne
  Balamòs. Teatro in carcere: la giornata mondiale del teatro a Venezia
  Balamòs Teatro alla Casa di Reclusione di Salonicco
  Ferrara. Cantica delle donne all'Unifestival 2015
  L’Arte scaccia l’ombra della paura dentro e fuori il carcere
  Balamòs Teatro. Progetto (R)esistenze 2017
  Enzo Vetrano e Stefano Randisi alla C.R. Femminile di Giudecca
  Strade Maestre: tragitti di teatri della scuola ad Altopascio
  Balamòs. Progetto teatrale "Fuori dai Margini"
  Balamòs Teatro. Appunti Antigone alla C. R. Giudecca
  La Presidenza della Repubblica per “Passi Sospesi”
  “Etica ed estetica del teatro in carcere”
  Teatro e Carcere: “Le Troiane” presso la Casa di reclusione femminile di Giudecca – Venezia
  LiberArte: Convegno Internazionale sulla Giustizia Rieducativa Giovanile
  Linguaggi del teatro e dell'attore
  “Uomo invisibile” di Paolo Musìo alla C.R. Femminile di Giudecca
  “Voci e suoni da un'avventura leggendaria”
  Balamòs Teatro. “Appunti Antigone” a Savigliano
  La Mostra del Cinema di Venezia alla Casa di Reclusione Femminile di Giudecca
  Balamòs Teatro. “Ieri, oggi, domani...”
  Ragazze e ragazzi del “Tasso” di Ferrara a Venezia con Balamòs Teatro
  Premio della Critica Teatrale 2013 a Michalis Traitsis
  Cantica delle donne al Teatro Comunale di Casalmaggiore
  Balamòs Teatro vi presenta i Funamboli
  “Cantica delle donne” al carcere della Giudecca
  Teatro e Carcere al festival della rivista Internazionale
  Ferrara, Balamòs Teatro. Progetto (R)esistenze 2015
  Ferrara. Balamòs Teatro: Progetto (R)esistenze 2016
  Antonio Albanese e Alessandro Castriota alla Casa di Reclusione Femminile di Giudecca
  Ottavia Piccolo alla C.R. Femminile di Giudecca
  Balamòs Teatro: “Le Troiane” al Maddalene di Padova
  Balamòs Teatro. Metamorfosi 2017
  Balamòs Teatro. Progetto “(R)esistenze” 2014
  “Appunti Antigone” a Ferrara, alla C.R. di Giudecca e a Padova
  Ferrara. Teatro Ragazzi: “Il Mago di Oz”
  Gabriele Salvatores alla C.R. Femminile di Giudecca
  Ferrara. Balamòs Teatro - progetto “(R)esistenze” 2012
  Ferrara. Balàmos Teatro, Progetto “(R)esistenze” 2013
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 76.5%
NO
 23.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy