Sabato , 22 Settembre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Monza. Jannacci, il Tessa e alter duu s’ciopàa 
Al Teatro Binario 7 il 7 febbraio [VIDEO PROMO]
02 Febbraio 2014
 

In attesa si apra ufficialmente, a Milano e a Monza, l’VIII Stagione di POESIAPRESENTE quest’anno [EXTRAordinaria], come “Anteprima” 2014 arriva il nostro spettacolo che ha fatto il tutto esaurito anche al Teatro Elfo Puccini di Milano: “Jannacci il Tessa e alter duu s’ciopàa”

 

[ ANTEPRIMA POESIAPRESENTE 2014 ]

Jannacci, il Tessa e alter duu s’ciopàa
venerdì 7 febbraio ore 21
TEATRO BINARIO 7
Via Turati 8 (P.zza Castello/ FS Monza), MONZA
€ 10 – ridotto € 6 (under 18, over 65, allievi Scuola delle Arti)

 

PROMO SPETTACOLO

   

Si potrebbe andare tutti quanti allo zoo comunale.
Vengo anch'io. No, tu no.
Per vedere come stanno le bestie feroci
e gridare aiuto, aiuto è scappato il leone,
e vedere di nascosto l'effetto che fa.

- da "Vengo anch'io. No, tu no" canzone di Enzo Jannacci

(scritta insieme a Dario Fo e Fiorenzo Fiorentini) -

 

Questo spettacolo, scritto e musicato nel giugno 2012, ha debuttato a teatro pochi giorni prima della morte di Enzo Jannacci. Lo avevamo ideato per celebrarlo da vivo e questa nostra intenzione resta, almeno sul piano ideale, immutata. Enrico Roveris, Dome Bulfaro e Francesco Marelli, dopo aver il tutto esaurito al Teatro Elfo Puccini di Milano torna la Teatro Binario 7 di Monza con le canzoni di Enzo Jannacci e le poesie di Delio Tessa interpretate con stile ironico, scarno, appassionato, da alter duu s’ciopàa: il cantastorie Francesco Marelli e il poeta Dome Bulfaro. La regia dello spettacolo è naturalmente firmata da Enrico Roveris. Un reading-concerto che, grazie al felicissimo abbinamento Jannacci-Tessa e allo spiazzante montaggio di poesie e canzoni dei due autori milanesi, traccia la storia di Milano dalla fucilazione del patriota Amatore Sciesa nel 1851 fino ai giorni nostri.

Gli artisti Francesco Marelli (chitarra e voce) e Dome Bulfaro (voce), fuori da qualunque appropriazione politica – di fatto indebita e anacronistica – intendono omaggiare Enzo Jannacci e Delio Tessa, i quali coi loro testi e le loro corrispondenti messe in voce hanno saputo rianimare, con quello spirito schietto e popolare tipico del dialetto meneghino, la magnifica tradizione letteraria milanese mettendo in luce i tratti più espressionisti, stralunati e visionari di questa lingua che ancora oggi risulta straordinaria nel cogliere con freschezza la quotidiana tragicommedia umana.

E per dirla con le parole di Delio Tessa: Fin là dove te rivet a vedeij / l’è on spettacol de roij e de stabieij. (Fin dove arrivi a vederli / è uno spettacolo di maiali e porcili) - Due versi tratti dalla poesia “Anno VIII” -

 

 

Regia Enrico Roveris

Di e con Francesco Marelli e Dome Bulfaro
Produzione Mille Gru con la cooperazione di Fondazione Arbor e SpazioStudio 13

 

 

INFO millegru@poesiapresente.it


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 76.5%
NO
 23.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy