Domenica , 08 Dicembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Per Riforme si valorizzi anche art. 71 Costituzione 
Il Parlamento la smetta di ignorare milioni di cittadini sulle proposte di iniziativa popolare
08 Gennaio 2014
 

Si è tenuta questa mattina alla Camera dei deputati la conferenza stampa su “Presentazione dell'Appello per il rispetto dell'articolo 71 della Costituzione su tutte le proposte di legge di iniziativa popolare”.

Nell'appello, intitolato Articolo 71, il popolo esercita l'iniziativa delle leggi” (qui il testo), i Comitati chiedono «ai Presidenti delle Camere, ai Presidenti dei Gruppi Parlamentari e ai Parlamentari tutti di deliberare con la massima urgenza un programma dei lavori straordinario per la messa in discussione entro il 2014 – in forme e tempi adeguati all'effettivo coinvolgimento dell'opinione pubblica – di tutte le proposte di legge di iniziativa popolare giacenti da anni o da mesi».

L'appello chiama in causa anche la riforma del Regolamento della Camera, oggi all'esame della Giunta, chiedendo che «si definisca un canale prioritario per la trattazione delle proposte di iniziativa popolare».

Sono 27 le proposte di legge di iniziativa popolare (qui l’elenco) in attesa di essere discusse dal Parlamento, sottoscritte complessivamente da milioni di cittadini. Oggi, i Comitati, portatori di richieste diversissime nel contenuto o anche configgenti, si sono uniti presentando un appello che chiede di interrompere la violazione della Costituzione.

Erano presenti alla conferenza stampa:

Filomena Gallo e Marco Cappato, a nome del Comitato per la proposta di Legge sull'eutanasia legale

Piero Soldini, CGIL, a nome del Comitato per la proposta di Legge per nuove norme sulla cittadinanza

Massimo Piras, a nome del Comitato per la proposta di legge Rifiuti Zero

Giovanni Ceri, a nome del Comitato Quorum zero e Più democrazia

Tra i primi firmatari dell'appello anche i comitati: Custodiamo la nostra storia, Adeguamento degli stipendi degli eletti, Riforma della geografia giudiziaria, Contrasto all’evasione fiscale.

Marco Cappato, del Comitato promotore della proposta per l'eutanasia legale, ha dichiarato: «questo Parlamento si sta comportando come quelli delle passate legislature nell'ignorare le proposte di legge di iniziativa popolare. Ci rivolgiamo a tutti i Parlamentari, perché è responsabilità di ciascuno di loro di scegliere se continuare o meno a tradire la fiducia di tanti cittadini che ancora affidano al Parlamento le proprie richieste».

 

Valentina Stella


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.3%
NO
 24.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy