Sabato , 15 Dicembre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Dialogo Tf
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Giuseppina Rando. I volti dell'invidia 
A libro aperto: pensieri peregrini a sera… - 11
16 Marzo 2018
 

Il dizionario del diavolo* dello scrittore e giornalista statunitense Ambrose Bierce (1842-1914) è un testo che fa sorridere lasciando amarezza; l’autore, con tagliente ironia, porta in scena il teatrino dell’ipocrisia umana e dei vizi e peccati commessi, più o meno coscientemente, da tutti noi.

Un dizionario zeppo di cinici aforismi che svelano la brutalità del “male”.

In una di queste pagine si legge: Le calamità sono di due specie: la disgrazia che capita a noi e la fortuna che capita agli altri.

Ammettiamo pure – con qualche riserva – la veridicità di questo assioma.

Eppure quante volte, di fronte al successo strepitoso di una persona abbiamo espresso sarcasmo e sdegno! Indubbiamente di fronte a certe fulminee carriere, a certi strepitosi successi si può anche gridare allo scandalo… Nessuno, però, ammetterà di essere attaccato dal segreto veleno dell’amarezza e della gelosia quando a trionfare è un amico poiché… dell'invidia ci si vergogna più di ogni altro misfatto.

Aveva proprio ragione Oscar Wilde quando affermava che è molto più facile abbracciare e consolare un amico provato dal dolore e dalla disgrazia che applaudirlo con sincero entusiasmo nel momento della sua ascesa alla celebrità.

Può tornare utile e significativo, per la normale esperienza, ricordare la teoria di alcuni psicologi i quali danno all’invidia il volto della mediocrità: si sostiene che all’origine dell’invidia sta la consapevolezza della propria mediocrità. L’invidia come risultato del confronto del proprio io con l’altro, riconosciuto più capace; ma invece di accettare il proprio limite e la realtà ci si lascia rodere dallo scontento.

Gli invidiosi sarebbero allora tutti dei mediocri?

Non credo. (g.r.)

 

 

* Edizione BUR - Bibliteca Universale Rizzoli, 2014, pp. 167, € 8,50.


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.8%
NO
 26.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy