Venerdì , 16 Novembre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Sì, viaggiare
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Piuro visto dagli Studenti del Politecnico di Milano del corso di Storia dell’Architettura 
Sabato 6 marzo, a cura dell'Associazione Italo-Svizzera per gli scavi di Piuro in collaborazione con il Gruppo Hospitale di Prosto
Chiesa di S. Martino in Aurogo
Chiesa di S. Martino in Aurogo 
26 Febbraio 2010
   

L’Associazione Italo-svizzera per gli scavi di Piuro, prosegue anche nel 2010 nelle attività e iniziative volte a favorire la conoscenza e la valorizzazione della storia di Piuro.

La serata è presentata in collaborazione con il Gruppo Hospitale di Prosto attivo da tempo con attività e iniziative di formazione in favore degli adolescenti e dei giovani del paese.

Questa iniziativa è motivata per far conoscere l’importante e pregevole lavoro di ricerca realizzato dagli studenti del “Corso di Storia dell’Architettura” al Politecnico di Milano sede di Lecco sul tema “Emergenze architettoniche del ‘500 di Piuro”.

La ricerca, promossa e favorita dal Prof. Paolo Bossi del Dipartimento di Architettura e Pianificazione, ha registrato la partecipazione di un gruppo di cinque studenti fra cui anche una studente francese. L’iniziativa ha consentito e assicurato un approfondimento con analisi del paesaggio di Piuro e del contesto, con raffronti cartografici tra il catasto del Lombardo Veneto e quello attuale.

Il lavoro che è stato oggetto di una prova d’esame, è presentato su supporto informatico ben strutturato e tale da evidenziare e far apprezzare una molteplicità di elementi storici, architettonici e paesaggistici di Piuro e della Bregaglia Italiana.

Nel proporre la serata, l’Associazione vorrebbe fosse questa anche un'occasione di stimolo, per i molti studenti della valle, a intraprendere un percorso di studi universitari, avendo la consapevolezza che il nostro territorio si offre per essere studiato, valorizzato e apprezzato.

 

La serata culturale è aperta a tutti è organizzata per:

Sabato 6 marzo ore 20:30

c/o l’Hospitale a Prosto di Piuro

 

Piuro visto dagli Studenti del Politecnico di Milano
del corso di Storia dell’Architettura

 

Relatori della Serata

Prof. Paolo Bossi, Docente al Politecnico di Milano Dipartimento di Architettura

Studente Elisa Buzzetti: Belfort resti del palazzo

Studente Simone Gerali: La chiesa di S. Maria Assunta a Prosto

Studente Valeria Cotela: La chiesa di S. Martino in Aurogo

 

La serata sarà coordinata dallo Storico Prof. Gian Primo Falappi

dell’Associazione italo-svizzera per gli scavi di Piuro

 

La serata sarà allietata alla chiusura da una Bicchierata in compagnia

 

Associazione Italo-Svizzera per gli scavi di Piuro

Italienisch-Schweizerische Vereinigung für die Ausgrabungen in Plurs


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.3%
NO
 26.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy