Venerdì , 24 Novembre 2017
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Valter Vecellio. No alla logica del cupio dissolvi
27 Gennaio 2008
 

Anche se molti sono i Filistei, non sarà per questo che si cederà alla tentazione di Sansone; in tanti, in modo palese alcuni, più occulti molti altri, in queste ore e giorni hanno giocato e giocano la carta dello sfascio. Troveranno, come hanno trovato, nei radicali i più irriducibili avversari a questo disegno irresponsabile. Al “tanto peggio tanto meglio” abbiamo sempre contrapposto un rigoroso, puntuale lavoro fatto di cose fatte e da fare; alla demagogia abbiamo sempre contrapposto la cultura riformatrice e di intransigente difesa delle istituzioni e delle “regole”. Abbiamo puntualmente denunciato le forze della conservazione e della vera e propria reazione, che sono di casa sia nel centro-destra che nel centro-sinistra; abbiamo indicato soluzioni praticabili e che in altri paesi sono già praticate; siamo stati pazienti e non abbiamo mai risposto alle discriminazioni e agli insulti che ci sono stati scagliati; non abbiamo mai fatto o tentato ricatti. Nessun radicale, mai, ha detto: o si fa come diciamo noi, oppure ce ne andiamo. Abbiamo sempre cercato e offerto confronto, dialogo, dibattito. Da forza riformatrice siamo stati responsabili, e responsabilmente i radicali che hanno ricoperto incarichi di governo e istituzionali hanno operato con senso di responsabilità, anche quando si trattava di scelte non immediatamente paganti. Nulla abbiamo concesso alla demagogia, non abbiamo rivendicato posti di potere, non ne abbiamo occupati. Accade spesso di sentir dire che tutti i politici sono uguali, che sono animati dalla logica “Francia o Spagna, purché si mangia”. Ebbene: non un solo radicale figura in quanto tale, e per meriti politici, alla guida di un ente di stato, di una ASL, di una municipalizzata. Di più: non un radicale, da quando questo partito vive (e sono cinquant’anni), è stato mai condannato, arrestato, inquisito, raggiunto da avviso di garanzia, processato, per concussione, tangenti o reati simili. Non un radicale vive in appartamenti di proprietà di enti di Stato e acquistati a prezzi di favore. Non uno. Dunque, non è vero che siamo tutti uguali…

 

Il presidente del Consiglio Prodi ha voluto affrontare la crisi nelle sue sedi più proprie, il Parlamento; e ha chiesto un voto di fiducia alla Camera prima, al Senato poi. È andata come sappiamo: per uno scarto di tre voti, a palazzo Madama è andato “sotto”. Tre voti: tre senatori che illegittimamente siedono negli scranni del Senato, in luogo di altri che ne sono stati esclusi grazie a un’interpretazione della legge che il meglio della scienza giuridica ritiene arbitraria. Questi i fatti nudi e crudi. Si potrebbe dire, a questo punto: ben gli sta. Ma non è la logica di Sansone, quella che ci anima; non siamo preda di un cupio dissolvi. Più che mai ora ci impegneremo per assicurare quella politica e quelle riforme liberali, liberiste e libertarie, laiche e socialiste di cui questo paese ha grande necessità. Più che mai ora, per contrastare il probabile, perché si affermi il possibile. Perché non prevalga il gioco al massacro.

 

Le posizioni sono chiare, sotto gli occhi di tutti. C’è però una questione che ci dovrà vedere più che mai impegnati: è il nodo “informazione”. Quello che accade, che è accaduto, non è tollerabile. Fin da subito occorrerà trovare i modi per reagire a questa situazione di incancrenita illegalità.

 

Valter Vecellio

(da Notizie radicali, 25 gennaio 2008)


Articoli correlati

  “Sciagura per il paese nuove elezioni”. Il comunicato dei Radicali
  Lidia Menapace. La crisi della forma politica
  Valter Vecellio. L’ordine impartito è: far fuori Pannella e i radicali
  Marco Pannella. Un’Italia di nuovo “governata” da un Vittorio Emanuele III e un governo Facta?
  Crisi Governo Prodi. Risultato dell'illegalità; legislatura da proseguire
  Michele Boato, Maria G. Di Rienzo, Mao Valpiana. Crisi politica. Discutiamone il 2 marzo a Bologna
  Bernardini, Zamparutti, Casu. La Casta e il voto anticipato
  Tiziano Cardosi – Enrico Peyretti. Crisi Governo Prodi. Del “meno peggio” e del meglio
  Donatella Poretti. Ricerca staminali. Il progresso contro l'immobilismo partitocratico
  Maria G. Di Rienzo. Ihr Gluecklichen Augen
  Hypókrisis (Simulazione, in greco)
  Crisi Governo Prodi. Giovanni Sarubbi intervista Lidia Menapace
  Unioni civili, Bernardini. Il disegno di legge del Governo non soddisfa Radicali Italiani
  Senatori. Pannella, ragione giuridica, ragione procedurale, ragione sistemica e natura tendenzialmente antropoemica dell’oligarchia
  Turigliatto? Si è assentato da un'aula in cui non sarebbe mai dovuto entrare
  Governo: comunicato della Segreteria della Rosa nel Pugno
  Si aprono le Camere, la Rosa denuncia l'esclusione dal Senato
  Otto senatori eletti ed estromessi dal Senato. Capezzone a Marini, Nania, e Giunta elezioni Senato: da giovedì notte sarò in sciopero della fame
  Comitato nazionale di Radicali Italiani. Un Satyagraha per la legalità
  Vicenda otto senatori. Bernardini: operazione killer del “Sole 24 Ore” nei confronti della “Rosa nel Pugno”?
  Legalità al Senato. Capezzone sospende, dopo 40 giorni, lo sciopero della fame
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 2 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
ISRAELE NELL'UNIONE EUROPEA. Cosa ne pensi?

Sono d'accordo. Facciamolo!
 62.6%
Non so.
 1.1%
Non sono d'accordo.
 36.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy