Lunedì , 10 Agosto 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > Pianeta jazz e satelliti
 
successivo  
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Roberto Dell'Ava. Coltivare bellezza: Ambria Jazz in Valtellina
Foto della edizione 2018 presa dalla cartella stampa del festival
Foto della edizione 2018 presa dalla cartella stampa del festival 
14 Luglio 2020
 

In un periodo funestato dall’emergenza sanitaria avere il coraggio di proporre cultura quando le risorse, già tutt’altro che abbondanti prima, diventano ancora più magre è sinonimo di coraggio. Un coraggio all’insegna della ricerca della bellezza, come da citatazione dostoevskiana ripresa dai patron del festival Giovanni e Norma, che vedrà il festival valtellinese snodarsi lungo la Valtellina in 11 tappe.

Se già organizzare un concerto presenta problemi organizzativi complessi aggravati dal Covid, proporne 11 in 11 location diverse è sicuramente opera di tenacia e di profonda passione per questa nostra bella e bistrattata musica. Ovviamente la situazione sanitaria ha un suo prezzo da pagare, quindi per evidenti motivi i costi sono cresciuti e il margine derivato dal merchandising per questa edizione è azzerato.

Le conseguenze dirette sono due: per assistere ad ogni concerto bisogna prenotarsi via mail e viene richiesto un contributo ad personam di almeno 10 euro a sera. Questo ticket, assolutamente minimo, servirà a saggiare e contare con mano l’effettiva incidenza della musica jazz ed il numero degli appassionati valtellinesi e valchiavennaschi. Io sono fiducioso, anche perchè il cartellone è tra i migliori in assoluto tra tutti i pochi festival italiani che hanno avuto la forza di organizzarsi per questa estate.

Lascio che ognuno scorra il programma al link a piè pagina ma è evidente che nomi quali Silvia Bolognesi, Pasquale Mirra, Gianluca Petrella, Norma Ensemble, Alessandro Lanzoni, Marco Bardoscia, Eloisa Manera, Tino Tracanna e molti altri farebbero gola a qualsiasi festival europeo.

Un’altra iniziativa messa in cantiere si chiama “Germogli Sonori” – Laboratori musicali per bimbi in età scolare (6-11 anni), in collaborazione con Ass. Musica Viva, CID, Ass. l’Ghirù, Comune di Piateda e la Comunità di Ambria con il sostegno di ProValtellina.

Le date vanno dal 10 luglio, concerto di apertura con Silvia Bolognesi Young Shouts a Poschiavo, in Svizzera ma a due passi dal confine italiano, fino al 14 agosto. Molti i concerti all’aperto ma tutti con il piano b in caso di maltempo.

 

Roberto Dell'Ava

 

 

» QUI il programma completo


Articoli correlati

  Gran finale per Ambria Jazz con Alborada e Zayt Trio
  Suoni nordici a Sondrio con Fredriksson e Trondheim Voices
  AmbriaJazz. Gli ultimi appuntamenti di luglio
  Allulli, D'Auria e Faraò, tris d'assi ad Ambria Jazz
  Roberto Dell'Ava. Ambria Jazz inizia sotto una buona stella
  Sorpresa ad Ambria Jazz: è tornato Paolo Fresu
  Su e giù tra Montagna, Piateda e Sondrio con suoni differenti e affascinanti
  AmbriaJazz Festival 2016: conclusa la 8ª edizione
  Ambriajazz, finale con Rabarbaro Swing
  AmbriaJazz. A Teglio, con La Manna, Cramerotti e Savoretti, la conclusione del Festival
  Rad Trads anche domani a Piateda con il duo Hamid Drake-Iva Bittova
  AmbriaJazz in Centrale: invenzioni e r’n’b. Domani in quota e poi a Sondrio
  AmbriaJazz con Magoni e Demuru nella splendida Villa Visconti Venosta
  Roberto Dell'Ava. Lo stato dell'arte secondo Bosso
  Roberto Dell’Ava. Oltremare per due
  “Mi farò ispirare da un luogo stupendo”. Chiude con Bosso l'AmbriaJazz
  All’Edil Bi affollata notte “nordica”. Ponte attende Godard ed Emler
  Roberto Dell’Ava. L'undicesimo festival: Ambria Jazz
  Organo e serpentone nella chiesa gremita. Week end ricco a Lanzada e Grosio
  AmbriaJazz: “Lingue di fuoco” incendiano la centrale elettrica
  Il solo di Bearzatti al Palù conclude il weekend di AmbriaJazz
  AmbriaJazz 2016, in arrivo giorni di fuoco
  Successo a Chiuro per Petrella & Co.
  Roberto Dell'Ava. Cronache da Ambria Jazz
  Ambriajazz verso il gran finale con Bojan Z, pianista super
  Ricco weekend tra miniera e teatro. Oggi The Rad Trads in Valdidentro
  Roberto Dell’Ava. Quando We Tuba fa scalo a Tirano
  Nemmeno la solita pioggia riesce a fermare “AmbriaJazz”
  AmbriaJazz: con (Re)Cantos e “Cime” il canto popolare si fa emozione
  Ambria Jazz entra nel vivo: Godard, Di Bonaventura e Murgia
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.2%
NO
 25.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy