Giovedì , 13 Dicembre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Sport e Montagna > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
A Bergamo il Campionato Deltaplano - A Catania premio per Piero Angela
04 Aprile 2008
 

A Palazzago dal 30 aprile al 4 maggio, per la prima volta a Bergamo in 34 anni di storia del volo libero, si terranno i campionati italiani di deltaplano, gara aperta anche a piloti stranieri per la sola conquista del quarto “Trofeo dell'Isola”.

L'organizzazione è affidata al Volo Libero Bergamo, associazione di piloti anch'essa prossima al trentennale. Infatti, la fondazione data 1980: sei lustri di volo senza motore in deltaplano e parapendio, cercando le correnti d'aria ascensionali per guadagnare quota e con questa la possibilità di spostarsi lontano.

Cinque le prove previste, una al giorno. I piloti, secondo le condizioni meteo, decolleranno dal Monte Linzone, a quota 1350 in località Valcava, nel comune di Palazzago, oppure dal Monte Farno in Val Gandino. I percorsi di gara si snoderanno nel comprensorio pedemontano e nelle valli bergamasche, con lunghezze, nel caso di condizioni meteo favorevoli, anche oltre i 100 km, fino a superare ad ovest il Monte Cornizzolo vicino Erba (Como), o la Presolana in alta Val Seriana, o in direzione di Brescia ad est. In ogni caso i piloti dovranno tornare all'atterraggio ufficiale di Palazzago.

Sempre presente in veste di sponsor l'Italcementi che ha legato il suo nome a sport con habitat ideale nel contatto con la natura, come nel caso del volo libero.

 

È Piero Angela il vincitore della seconda edizione del premio “Angelo D'Arrigo”, riconoscimento dedicato al pilota di deltaplano scomparso da due anni. Il premio sarà consegnato al giornalista l'8 aprile nel corso di “Aprileali”, serata organizzata dalla fondazione Angelo D'Arrigo al teatro Metropolitan di Catania. Parteciperanno artisti del calibro di Franco Battiato, la PFM, Sugarfree e Mario Venuti.

Nel frattempo al recordman siciliano è stata intitolata l'aviosuperficie di Calatabiano (Catania), con una cerimonia sulla stessa pista aerea, base operativa del Club Etnavolo.

 

Gustavo Vitali

Ufficio stampa FIVL - Federazione Italiana Volo Libero


Articoli correlati

  Il Volo Libero con il Tibet
  USA amari per il deltaplano - A D'Arrigo un monte in Sicilia
  Il parapendio vola in maschera a Letojanni (Messina)
  Italia Campione del Mondo di deltaplano
  Eventi in Veneto e Sicilia con Alessandro Ploner, campione del mondo di deltaplano
  Mondiali deltaplano: 80 piloti da tutto il mondo
  Un aeroporto per D’Arrigo
  Volo libero. Dall'Alto Adige alla Sicilia, passando per la Lombardia
  Campionato Deltaplano in Veneto e altri appuntamenti in Sicilia, Piemonte, Lombardia e Lazio
  Volo Libero: mille lanterne per ricordare Angelo D'Arrigo al tramonto del 26 marzo
  Nuovi appuntamenti per il volo libero in Veneto, Lombardia e Umbria
  Gustavo Vitali. Tre storie di volo, amore, emozioni
  In Veneto ed Emilia i Campionati Italiani di parapendio e deltaplano
  Concluso a Bergamo il Campionato Italiano deltaplano. A Torino e Treviso i titoli
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.5%
NO
 26.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy