Venerdì , 12 Agosto 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Discorso amoroso
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Antonella Pizzo: Brigitta e l’amore non corrisposto
10 Aprile 2007
 

Lui è un vecchio taccagno arcimilionario, ha un mare di soldi che tiene custoditi in un deposito-cassaforte grande come un salone; ogni mattina indossa il costumino e da un trampolino si tuffa nel denaro, questa è la sua goduria perché il vecchio è un avaro e non gioisce spendendo, non si gode il suo denaro ma gode del suo denaro. È un accumulatore, un collezionista di denaro, soffre di un disturbo ossessivo compulsivo che non si manifesta solo nell’accumulo di denaro, ma, anche, nel patologico attaccamento al primo cent che ha guadagnato: la numero uno. Quali traumi abbia subito nell’infanzia il vecchio taccagno non sappiamo. In vecchio si chiama Scrooge, in Italia è conosciuto col nome di Paperon de Paperoni.

Paperon de Paperoni non ha figli, non ha moglie e non si è mai spostato, è un vecchio scapolone che non può amare una papera perché l’unico suo amore è il denaro, ama sì, non riamato, una papera che si chiama Doretta Doremì e ci chiediamo se l’ama per via di quel nome che gli ricorda tanto l’oro. Doretta non può amare il vecchio taccagno pieno di oro perché già nel suo nome c’è tutto quello che le serve e tutto quello che le serve è già in lei. Si assomigliano ma l’amore di Paperone non è corrisposto.

Di Paperon de Paperoni è innamorata pazza Brigitta. Nata dalla penna di Romano Scarpa, uno dei più grandi autori di fumetti del nostro tempo, scomparso nel 2005, Brigitta non è conosciuta in America ed apparve in Italia per la prima volta nel 1960 in Zio Paperone e l'ultimo Balabu dove lei è presentata come una vecchia conoscenza di Paperone. La povera Brigitta fa di tutto per farsi amare da Paperone, usa tutte le tecniche di seduzione disponibili, ma è tutto inutile, il vecchio non ne vuole sapere. Eppure Brigitta è un buon partito, una che si dà da fare, che si industria, sapendo che il vecchio ama gli affari spesso si inventa manager facendosi aiutare da Filo Sganga che è un altro uomo d'affari. Ha aperto anche agenzie matrimoniali per cuori solitari ed è un’ottima cuoca, in particolare è bravissima a cucinare torte, quasi quanto come Nonna Papera, che è sua amica, torte che Paperone accetta di mangiare ben volentieri ma poi finita la torta immancabilmente finisce per cacciare via la povera Brigitta. Una volta Brigitta usò un profumo ai soldi per attirare il vecchio taccagno, ma anche questa volta senza grandi risultati. Paperone e Brigitta stavano per sposarsi. Brigitta possedeva un fazzoletto di terreno che serviva allo spilorcio per annetterlo al suo, sul quale doveva costruire un grande supermercato, ma Brigitta non voleva venderglielo. Paperone pensò bene di sposarla per appropriarsi di questo terreno, ma ritardò tanto le nozze fino a che il terreno non fu suo per un’usucapione paperidiana, derivata da fatto che anni prima una pallina da tennis appartenuta a Paperone era caduta nel terreno di proprietà di Brigitta. Così il matrimonio interessato non si fece perché era venuto a mancare l’interesse.

Che dire di tutta questa storia di amori non corrisposti? Dico che le coppie ci sono: Doretta Doremì e Paperon de Paperoni; Brigitta e Filo Stanga. E invece no, perché lui ama lei ma lei non ama lui, lei ama lui ma lui non ama lei. Trovarsi in questa condizione nel mondo paperiniano non sembra, però, molto doloroso, anzi, sembra necessario, come se fosse una fonte di realizzazione di sé, come se avere qualcuno da amare è già quello che si cercava, come se tale soddisfazione ricompensi la sofferenza che si deve patire. Ciò che abbiamo osservato nel mondo paperiniano si sospetta che avvenga anche qui. Se ciò è vero non ci resta che affermare una grande verità: tutto il mondo è paese.

 

Antonella Pizzo

http://antonellapizzo.wordpress.com

 


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 6 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 64.7%
NO
 35.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy