Venerdì , 20 Aprile 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
A Patrizia 
Appassionata fotografa di vita
Patrizia Garofalo. A Firenze con la figlia Chiara (2014)
Patrizia Garofalo. A Firenze con la figlia Chiara (2014) 
04 Giugno 2017
 

Come una candela, delicata, fragile, ma capace di donare la luce e addolcire l’oscurità.

Così ti ricordo e ti ricorderò per sempre, anima bella, pura e sensibile. Patrizia.

Sorella di tutti gli umani, amica di chi ragiona col cuore.

Dalle tue labbra usciva poesia, dai tuoi occhi immenso dolore per le sofferenze degli altri.

Hai fatto tuo il pianto di ogni essere vivente e hai patito con dignità ed empatia.

Hai scelto il verso come espressione di te.

Le tue liriche ti proiettano ora verso l’eternità.

La mia anima si riempie delle tue parole mentre gli occhi annegano tra le lacrime.

Ti vedo lì a salire “con le ginocchia alla casa di pietra”…

Scrivevi che ti “pesano sulla schiena tanti ultimi respiri”

E oggi quegli ultimi respiri pesano a noi che ti vediamo andare via.

In punta di piedi, in silenzio, come in silenzio hai vissuto.

Come un petalo di fiore, abbracciata dal vento, senza peso…

Sfuggi a chi ti ha amata.

Voglio che tu ora mantenga la tua promessa,

quando scrivevi:

Diventerò il fantasma

Che si incontra

Si cerca

Si abbraccia

Sarò

Fiore innaffiato

Di luce

Sarò angelo

Di colore e fantasia

Su una terra

Distratta

Arida

Di desideri

Indifferente”.

Tua per sempre.

Asmae


 

*** *** ***

 

(05/06/2017) Si è spento qualcosa e non capisci il perché del cortocircuito. Una luce, una voce, un'amica: di più. Il buio non ha colore, ma è una realtà e fa impressione. Patrizia apparteneva alla mia storia e il sottrarmela è una ruberia inaudita, uno scippo non giustificabile, un atto vandalico e crudele. Fino all'ultimo si è preoccupata per me, per quel modesto, seppur maligno tumore, che le avevo confessato. Sorvolava sul suo problema, un grande atto d'amore. Oggi siamo in lutto, silenziosi e composti, sicuri di ritrovarla negli stupendi versi che scaturivano da una sensibilità superiore, da una presa di coscienza appassionata e intelligente che debbono ricordarci di averla amata, stimata, considerata una delle voci letterarie di altissimo spessore.

Ciao, cocca!

 

Eugenio, insieme a Flavia


Articoli correlati

  Vetrina/ Ambra Rizzati. A Patrizia Garofalo
  In libreria/ Flavio Ermini. Una poesia aperta all’accoglienza e alla speranza
  Poesia d'autore/ Emily Dickinson. 838
  Vetrina/ Patrizia Garofalo. Come l’arancia...
  Poesia d'autore/ Emily Dickinson. 323
  Vetrina/ Patrizia Garofalo. A volo d’antilope...
  Tellusfolio 2018: abbonarsi... ricordando Patrizia
  Pina Rando. A Patrizia
  Vetrina/ Patrizia Garofalo. Radici di vene...
  In libreria/ Patrizia Garofalo. “Geometria della rosa” di Giuseppina Rando
  Vetrina/ Patrizia Garofalo. Lontana l’ultima nota...
  Vetrina/ Patrizia Garofalo. Il tempo deserto del tuo cuore...
  Vetrina/ Patrizia Garofalo. Il silenzio a lungo trattenuto...
  In libreria/ Sandra Chistolini. Parole in poesia
  Patrizia Garofalo
  Roberto Malini. La vita è… una giornata fra poeti
  Vetrina/ Patrizia Garofalo. A forma di monile...
  In libreria/ Stefano Valentini. “Girasoli di Mare” di Patrizia Garofalo
  In libreria/ Nicoletta Corsalini. “Girasoli di mare” di Patrizia Garofalo
  Maria Lampa. “Il silenzio del mare” di Asmae Dachan
  Il dramma della Siria contemporanea nel romanzo di Asmae Dachan
  Asmae Dachan. Uno studente mi ha chiesto…
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 7 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy