Martedì , 31 Marzo 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Notificati tre avvisi di garanzia per il VII invaso di Roncigliano
28 Luglio 2014
   

Coinvolti due dirigenti regionali, Luca Fegatelli e Raniero De Filippis, e lo storico braccio destro di Manlio Cerroni, Francesco Rando.

 

 

All’alba di venerdì 25 luglio, i carabinieri del NOE, su mandato della Procura di Roma, hanno notificato tre avvisi di garanzia relativi al lungo e complesso iter amministrativo che ha portato all’autorizzazione, realizzazione, messa in esercizio e collaudo del VII invaso della discarica di Roncigliano, situata a Cecchina di Albano, al confine con Ardea e Pomezia.

Nel mirino degli inquirenti sono finiti sia due ex dirigenti della Regione Lazio, Luca Fegatelli (Area Rifiuti) e Raniero De Filippis (Dipartimento Territorio e Ambiente), sia l'ingegner Francesco Rando, braccio destro del “ras” della monnezza Manlio Cerroni e storico amministratore delegato della società Pontina Ambiente Srl, proprietaria del sito.

Il VII invaso (foto), esteso quanto due campi da calcio di Serie A e profondo oltre 30 metri, è in funzione dal 1° agosto 2011. È stato costruito a circa 175 metri dalle prime case di Villaggio Ardeatino, nel Comune di Ardea, ed a circa 200 metri da quelle di Albano, nonostante norme regionali prevedessero esplicitamente una distanza non inferiore ai 1.000 metri.

Proprio i 2 ex dirigenti regionali, al momento sospesi dal servizio e sotto azione disciplinare da parte della Regione Lazio, hanno firmato tra il 2008 e il 2009 sia la Valutazione d'impatto ambientale (VIA) sia l'Autorizzazione integrata ambientale (AIA) grazie alle quali la Pontina Ambiente ha potuto realizzare il contestatissimo VII invaso che ancora oggi riceve, ogni giorno, non solo la spazzatura indifferenziata di Albano, Castel Gandolfo, Marino, Rocca di Papa, Ardea, Pomezia, Ariccia, Genzano, Lanuvio, Nemi; ma dall’11 febbraio scorso anche i rifiuti di: Civitavecchia, Monterotondo, Camerata Nuova, Pisoniano e almeno altri 5 comuni della Valle del Giovenzano; per un totale di circa 500 tonnellate al giorno di rifiuti.

I lavori per la realizzazione del VII invaso della discarica di Roncigliano iniziarono nella primavera del 2011. L’amministrazione comunale di Albano, Sindaco e Assessore all’Ambiente, ricevettero le autorizzazioni alla realizzazione della nuova maxi buca del Gruppo Cerroni il 13 settembre 2010 (proroga A.I.A. n. B-3695 del 13 agosto 2009) ma consegnarono i documenti ai cittadini (comitato No Inc) solo mercoledì 5 gennaio 2011, a 112 giorni di distanza, quando i termini per presentare un ricorso al Tar o al Presidente della Repubblica contro la realizzazione dell’opera erano sostanzialmente scaduti.

Non è escluso che l’intera vicenda verrà trattata nel processo a rito ordinario che partirà, a breve, al Tribunale penale di piazzale Clodio di Roma.

 

Daniele Castri

p. Comitato No-Inc


Articoli correlati

  Maria Lanciotti. Albano Laziale: Convegno No Inc sul nuovo Piano Rifiuti regionale
  Maria Lanciotti. Sei sindaci al 13° corteo di Albano
  Albano Laziale. Discarica di Roncigliano, si torna in piazza
  No Inc. Post-incendio all’inceneritore di Albano
  Roncigliano. Prosegue fuori dai termini di legge la discarica
  Roncigliano e dintorni. Ancora in Regione venerdì mattina
  Maria Lanciotti. Roncigliano di Albano, “Per quanto tempo dovremo stare ancora all’erta?”
  Maria Lanciotti. Tutto il fiato di Roncigliano, Albano e Montagnano
  Maria Lanciotti. Coordinamento contro l’inceneritore di Albano Laziale. E la lotta continua
  Emergenza rifiuti Lazio: “Guai a voltarsi dall’altra parte”
  Discamping alla 6ª edizione per Roncigliano
  Maria Lanciotti: Roncigliano, settimo invaso. Madonna che silenzio…
  No Inc sull’incendio di Roncigliano
  Maria Lanciotti. Roncigliano: Il punto della situazione al presidio del 21 marzo
  No Inc. Un'altra notte movimentata ai Castelli Romani
  Albano. 21 nuovi refertati al pronto soccorso dell’Ospe­da­le San Giuseppe
  Maria Lanciotti. Gonfia e tronfia e trasudante veleni...
  Maria Lanciotti. La collina, là dove prima c'erano vigneti e uliveti...
  Daniele Castri. Miasmi dalla discarica di Roncigliano: in 35 al pronto-soccorso
  Discamping al Villaggio Ardeatino. Contro le aggressioni al territorio e le nocività diffuse
  Maria Lanciotti. Perché ancora un presidio
  Maria Lanciotti. Buongiorno a tutti
  Maria Lanciotti. Discarica di Roncigliano: “Sorgerà un’altra montagna?”
  Maria Lanciotti. Miracolo a Roncigliano
  Maria Lanciotti. Si teme la nube tossica
  Albano. Un altro sabato di lotta
  Maria Lanciotti. Rifiuti Lazio. La terra dei fuochi spenti
  Albano Laziale. Cancellare l’inceneritore, chiudere e bonificare la discarica di Roncigliano
  Roncigliano. Discamping 2016 per chiusura definitiva discarica
  Albano Laziale. No Inc: sabato nuovo presidio per chiusura discarica Roncigliano
  Maria Lanciotti. Pane e puzza 'condendo'
  Maria Lanciotti. Una notte in camera a gas...
  Due parole: NO INC! È partito, davvero, il “Processo Cerroni”
  Maria Lanciotti. Malaffare rifiuti laziali al capolinea?
  Cerroni tenta il colpo gobbo: il No Inc denuncia il magnate della monnezza
  Indagini Procura di Roma su inceneritore Albano, Rando si dimette
  Massimiliano Iervolino: “Chiedo pubblicamente a Manlio Cerroni di poter vistare Malagrotta”
  Aprilia Colli del Sole. Eco “sicura”: basta con le discariche
  Processo Cerroni. Regolari le intercet­tazioni: saranno tutte utilizzabili
  Daniele Castri. Sabato Albano risponde con un corteo alle pressioni del re della monnezza
  Maria Lanciotti. Auguri a Cerroni
  Facce nuove, vecchie ricette
  Maria Lanciotti. Rifiuti. Pillole avvelenate dispensate dal presidente Cremonesi
  Cerroni invitato dal No Inc ad Albano, per un dibattito pubblico
  Roma. Processo Cerroni. Le testimonianze dei tecnici
  Maria Lanciotti. Rifiuti: Un eccidio mascherato che non regge più il trucco
  Maria Lanciotti. Regione Lazio, emergenza rifiuti. Assolti Manlio Cerroni e tutti i suoi uomini
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.2%
NO
 25.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy