Domenica , 26 Settembre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > I Care... communication
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Carlo Forin: Giobbe 2008. Diario della malattia (5) Ultima parte col sorriso.
28 Novembre 2008
 

25 novembre 2008. Sono tornato dal centro di eccellenza sulle amiloidosi di Pavia. Hanno aperto il mio caso. Noi, qui, possiamo chiudere l'allarme che abbiamo aperto.

Perché?

Perché gli specialisti proseguiranno l'indagine, ma il primario è stato in grado di darmi un giudizio sulla base della massa delle informazioni portate che, da sociologo, confermato da mia sorella medico che ha guidato la ricerca e mi ha accompagnato, potrei formulare così: non ci sono segni palesi di malattia a livello cerebrale ed il cuore è quasi intatto, da sessantenne.

Posso star tranquillo.

Nei prossimi due mesi indagheranno su due fronti il sintomo chiaro di amiloidosi, nel DNA e nei 'sistemi periferici al cerebrale'. Nel primo caso potrebbero trovar conferma di amiloidosi -nell'ipotesi peggiore- sul piano ereditario, e questo andrebbe bene per me, ma non per i miei nipoti; ma saremmo in un alfa mezzi molto esiguo, cioè su un fronte quasi nullo. Nel secondo caso, bisognerebbe accertare quale specifico evento può essere.

Ma ci stiamo muovendo su di un fronte d'indagine esilissimo, cioè non possiamo dire oggi che stiamo facendo gli acchiappa-fantasmi, ma popolarmente è proprio così!

Tu non mi crederai, ma la mia gioia è più per aver toccato con mano il fatto che noi Italiani abbiamo specialisti al vertice mondiale su di una malattia rara che per la novità che posso star più sereno per me: al chirurgo italiano obbligato ad emigrare in Spagna per poter continuar a far ricerca io posso aggiungere il caso contrario del centro di ricerca di Pavia sulle amiloidosi che non è secondo a nessuno nel mondo. E mia sorella potrà portar al cardiologo di Montebelluna i complimenti scritti del cardiologo che ha approfondito la sua analisi sul mio cuore per l'accuratezza della sua esplorazione.

Inoltre lei ed io possiamo confermarvi la preparazione al top nel mondo del giovane medico che ha riassunto l'anamnesi del mio caso.

Non siamo nel deserto.

(Ma ci arriveremo in futuro, purtroppo)!

 

Carlo Forin


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.9%
NO
 25.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy