Venerdì , 06 Dicembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Lo scaffale di Tellus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
RACCONTI INQUIETANTI E STORIE DI STREGHE
09 Febbraio 2006
 

Nicola Lombardi

Striges

Robin Edizioni, 2005, pagg. 120, € 12,00


In Italia esiste una vera e propria scuola del racconto orrorifico che nasce nella letteratura di fine Ottocento, ma prosegue e confluisce nel cinema gotico e nero degli anni Sessanta e Settanta (Mario Bava, Joe D’Amato, Lucio Fulci, Dario Argento…). In Italia esistono ancora oggi bravi narratori dell’orrore e Nicola Lombardi è la prova vivente che si possono scrivere ottime storie inquietanti anche ambientandoli in area mediterranea.

Striges è il quarto libro di questo autore specializzato in paura e giunge dopo Ombre (1989), I racconti della piccola bottega degli orrori (Profondo Rosso, 2002) e La fiera della paura (Profondo Rosso, 2004). Ma Lombardi è un nome molto conosciuto tra gli appassionati di horror italiano, che non sono molti ma esistono. Noi lo ricordiamo come presenza importante delle antologie Fame - la trilogia cannibale, Malefica - le fiabe per non dormire e La stagione della follia (tutte Edizioni Il Foglio), tre piccoli successi editoriali. I racconti di Lombardi sono brevi viaggi nel modo del brivido che catturano l’attenzione del lettore.

L’ultima raccolta dell’autore ferarrese è una vera scorribanda nelle profondità degli incubi, una ricognizione terrificante tra maledizioni, sangue e ossessioni. Leggende ferraresi e racconti di nonne al focolare vengono riesumate e ravvivate in una coinvolgente atmosferica orrorifica. L’autore racconta di terribili streghe, di iniziazioni inquietanti, di scienziati folli che perdono il controllo dei loro esperimenti, indaga la follia di una madre e scava nell’orrore della guerra. Un libro da leggere con il fiato sospeso, possibilmente di notte, con una luce molto tenue.

Lasciatemi dire che è un peccato che a scommettere sull’horror italiano restino soltanto i piccoli editori.



Gordiano Lupi


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.3%
NO
 24.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy