Giovedì , 18 Agosto 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Pier Paolo Segneri. Ascoltare e tradurre le spinte riformatrici 
Ci sono tempi, presupposti, lotte democratiche, sentimenti e ragioni che aspettano il fiorire radicale della rosa nel pugno...
26 Febbraio 2009
 

Ci sono diverse spinte riformatrici che provengono da ogni parte d’Italia e che meritano il nostro ascolto. Sono voci di r/esistenti ed hanno l’ascolto dei Radicali di Marco Pannella e di Emma Bonino. Eppure, forse proprio per questo motivo, i Radicali continuano ad essere silenziati, rimossi, oscurati. Quando, invece, andrebbero ascoltati, frequentati, conosciuti.

 

Ebbene, nell’attuale ancien régime, nel vecchio sistema partitocratico che attanaglia in nostro Paese, nell’odierno regime, abbiamo la responsabilità di rispondere alle urgenze, alle richieste e alle parole, interiori ed esterne, che ci spronano a cambiare in modo nonviolento questa assurda fase politica. Fatta soltanto di pregiudizi e di pregiudiziali, di opportunismi e di posizioni strumentali. Siamo disposti ad essere speranza per gli altri e per noi stessi? Siamo pronti a metterci in gioco in prima persona? Siamo disponibili a costruire l’alternativa di Governo con altre forze politiche con autentica volontà di rinnovamento?

Ci sono sentimenti e ragioni che ci spingono a ritrovare ciò che di più caro e di antico, ma a noi pare di più nuovo, la politica italiana abbia espresso negli ultimi quindici anni: il progetto laico, liberale, socialista, radicale e libertario della Rosa nel Pugno. Ma bisogna unire le forze. Essere presenti a Chianciano per il VII congresso italiano del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito.

Ci sono tutti i presupposti ideali e concreti per smuovere una situazione politica ormai miseramente incancrenita nelle logiche di quella sottocultura del potere dominante e non-democratico che pervade i partiti e le istituzioni e che non consente nessun reale contraddittorio prima di tutto negli organi di stampa, nei mass-media e nelle televisioni.

 

Ci sono tempi, come oggi, in cui è soltanto la forza dell’esempio che può avviare, da subito, un serio cambiamento della politica, dell’attuale classe dirigente, dell’intero sistema politico. Ma ci vuole coraggio. Servono persone oneste e leali a cui affidare “il nuovo possibile”.

Ci sono venti di libertà e di fratellanza, di giustizia e di uguaglianza che soffiano dagli Stati Uniti d’America, portati dalla voce e dal volto di Barack Obama, e in cui possiamo ritrovare la forza delle idee che ha sempre animato e caratterizzato il progetto politico della Rosa nel Pugno.

Ci sono lotte democratiche, riformatrici e nonviolente che, dopo un troppo lungo inverno, aspettano il fiorire della rosa. Non possiamo più rimandare a domani. Ritorniamo ad essere quello per cui ci siamo sempre battuti, battiamoci per quello in cui sempre abbiamo creduto.

 

Pier Paolo Segneri

(da Notizie radicali, 25 febbraio 2009)


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 64.6%
NO
 35.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy