Lunedì , 29 Novembre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Maria Lanciotti. Manifestazione No Inc in piazza Bocca della Verità a Roma 
Ennesimo schiaffo alle attese di una popolazione sfinita ma non battuta al cospetto dell’antico mascherone
22 Novembre 2021
 

Forse il Bambinello quest’anno nascerà nei paraggi della discarica di Albano Laziale in una delle tende allestite dal presidio permanente dove da quattro mesi si aspetta un segno di speranza

 

 

Non si sblocca la situazione drammatica della discarica di Roncigliano nell’area dei Castelli Romani, altamente deleteria in tutti i sensi, inaccettabile per chi conserva ancora un briciolo di umanità e di rispetto per il vivere civile in questa società piegata e piagata. Tutto è stato detto e ridetto in questo ultimo decennio di lotta legittima e legittimata, tutto è stato provato e comprovato sulla illiceità di un sistema fuorilegge e fuori controllo che opera ormai alla luce del giorno, impunemente e sfacciatamente, nel silenzio/assenso delle istituzioni informate e dormienti.

Un danno morale che si aggiunge ai gravissimi effetti venefici che stanno minando in profondità le condizioni di vita di un vasto territorio e dei suoi abitanti e che andrebbe risarcito a dovere, mentre invece si continuano a produrre guasti senza rimedio con ricadute micidiali e incalcolabili nel presente e per il tempo che verrà.

Il presidio di sabato 20 novembre a Roma, promosso dal Coordinamento No Inc e comitati e associazioni a sostegno dei residenti e contro ogni nocività ‒ stabilito in prima battuta in Piazza del Campidoglio e relegato poi di autorità in piazza Bocca della Verità ‒ ha registrato una importante partecipazione popolare e la presenza di diversi rappresentanti di realtà consimili nella regione Lazio in perenne emergenza rifiuti, ma è mancato l’incontro richiesto con la nuova assessora all’Ambiente, Sabrina Alfonsi, e tantomeno si è visto il sindaco Gualtieri a cui chiedere la revoca dell’ordinanza Raggi e denunciare lo sconcio della monnezza romana riversata quotidianamente a Roncigliano.

Sono invece intervenuti Marco Cacciatore, presidente della X Commissione regionale Rifiuti e Nando Bonessio, vice presidente della Commissione Ambiente del Comune di Roma. Disponibilità dichiarata, promesse sono state fatte, si vedrà nei prossimi venti giorni se effettivamente mantenute e con quali esiti.

Naturalmente non abbiamo affatto gradito il diniego della questura a Piazza del Campidoglio e il confinamento alla Bocca della Verità” fanno sapere dal Coordinamento No Inc. “Neanche dimentichiamo le responsabilità della Direzione regionale Rifiuti che nel 2019/20 ha prorogato con due determine la validità dell’AIA aprendo la strada all’ordinanza Raggi.

Discuteremo nei prossimi giorni l’ipotesi di un presidio e la richiesta di interloquire col prefetto Piantedosi a cui ha assicurato la partecipazione il consigliere Cacciatore. Depositeremo nei prossimi giorni alla Procura della Repubblica di Velletri un’integrazione all’esposto del 24 settembre e la richiesta di incontro col Procuratore capo Amato”.

E la lotta continua…

 

Maria Lanciotti

Coordinamento Contro l'inceneritore
di Albano
Contro tutte le nocività
(noblogs.org)


Foto allegate

Articoli correlati

  Coordinamento No Inc, Albano. Domande legittime e risposte blindate
  Maria Lanciotti. Discarica di Roncigliano. Dove ci si ammala e si muore lentamente, senza spargimento di sangue
  Maria Lanciotti. Monnezza e nuvole alla discarica di Albano Laziale
  Maria Lanciotti. Albano, discarica di Roncigliano. “Una cosa indegna”
  Maria Lanciotti. Albano Laziale. Rintocco di campane a morto alla discarica di Roncigliano
  Maria Lanciotti. Roncigliano luogo simbolo di uno sfregio indegno
  Maria Lanciotti. Discarica di Albano Laziale. In corso indagini del NOE
  Maria Lanciotti. Albano, discarica di Roncigliano. “Perdeva percolato”
  Maria Lanciotti. Albano Laziale, discarica di Roncigliano. Via libera ai Tir senza controllo
  Maria Lanciotti. Albano Laziale. Tante, forti e diverse voci per Roncigliano
  Maria Lanciotti. Albano, discarica di Roncigliano. Dopo tre giorni di stop, via libera all’arrivo della monnezza romana
  Maria Lanciotti. Discarica di Roncigliano, la mobilitazione continua
  Maria Lanciotti. Albano Laziale. Quarta settimana di presidio permanente alla discarica di Roncigliano
  Roma. Sit-in alla Regione Lazio
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy