Lunedì , 27 Giugno 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
“Ancora tu”. Omaggio a Lucio Battisti 
Velletri, Teatro Artemisio, Sabato 18 aprile 2015 alle ore 21
14 Aprile 2015
 

Giovedì 9 aprile scorso il teatro Artemisio ha ospitato la compagnia Attori e Tecnici che ha presentato Rumori fuori scena un evergreen che calca le scene da 32 anni e ha totalizzato le diecimila repliche. Lo spettacolo ha riscosso notevole successo anche a Velletri, di fronte ad un folto pubblico intervenuto da tutti i Castelli Romani e, per chi lo aveva perso, anche da Roma. Grande soddisfazione quindi per l’Amministrazione e per gli operatori che con tanta costanza, stanno vincendo la sfida. A tal punto che Velletri si merita un riconoscimento sovra comunale anche dalla Regione Lazio, che come istituzione locale, vicino alla collettività, si dovrebbe finalmente accorgere di questo miracolo in provincia…! Velletri attende fiduciosa.

Tra gli attori un giovane veliterno di talento Sebastiano Colla, che ha fatto la sua egregia figura acclamato anche dal pubblico. Lo spettacolo diviso in tre tempi, presenta in modo esilarante, le tre diverse fasi: le prove con il regista in platea che impazzisce assecondando le manie degli attori; il backstage con le storie incrociate interne alla compagnia; ed infine il risultato che viene mostrato al pubblico in un irresistibile finale di risate. Un ritmo incalzante, che ha caratterizzato anche il monologo della Scuccimarra presentato tre giorni dopo, frutto di un’energia quasi sovrumana. Risultato: un pubblico contento, soddisfatto e soprattutto appagato: ciò che conta di più.

 

L’Artemisio questa settimana si rivolge al pubblico musicale, che lo scorso anno premiò con un sold-out i musicisti – e anche quest’anno promette bene… con il concerto-teatro Omaggio a Lucio Battisti. Protagoniste sono le voci dei fratelli Graziano e Lorenzo Cedroni. Questi due bravissimi cantanti verranno accompagnati da musicisti di fama nazionale: il batterista-percussionista Claudio Colazza, la violinista Cristina Picca, il tastierista Alessio Pizzotti, il bassista Carlo Bianchi e il sassofonista Carlo Maria Micheli.

Battisti è stato sicuramente un innovatore all’interno del panorama musicale italiano di quel periodo, fatto ancora di andamenti terzinati e di timidi accenni al rock’n roll; pur rimanendo fedele ai principi di musica popolare ed orecchiabile, inserì, nel suo stile compositivo, elementi presi in prestito dalla black music d’oltreoceano, rendendo le sue composizioni così speciali ed internazionali da essere considerate anche dagli stessi artisti americani dai quali lui stesso aveva imparato. In tutto questo non tradì mai i principi di “popolarità” della musica ed ebbe la capacità di inventare e sviluppare delle melodie così belle ed efficaci che ancora oggi, a distanza di 40 anni e più, vengono cantate dalle nuove generazioni. Lo spettacolo vuole raccontare tutto questo attraverso la vita e gli aneddoti che lo resero un personaggio molto particolare: il suo essere introverso e scontroso nella vita quotidiana che si contrapponeva ai suoi brani così estroversi e solari, l’eccezionale sodalizio con Giulio Rapetti, in arte Mogol, che fu il poeta dei suoi brani e che lo accompagnò in tutto il periodo di grande successo, ed infine, dopo la scissione tra i due, la parabola discendente della sua carriera fatta di composizioni così avanti nel tempo da non essere più comprese dal grande pubblico. La magia dello spettacolo è arricchita dalle “vignette ironico-illustrative” di Simone Catalano e dai video montati da Ugo Laurenti.

 

Per info, i recapiti del teatro:

06 9641894 – 338 3475464 – www.teatroartemisio.it


Foto allegate

Articoli correlati

  Paolo Diodati. Risposte dell'autore del gioco su Battisti-Panella
  Patrizia Garofalo. Intervista con il mito
  Paolo Diodati. Il gioco continua. Da “Per nome” a… “A mountain rising from the sea”
  Teatro della Luce e dell'Ombra presenta “Dottor Jekyll e Mr Hyde”
  A Renato Marengo per “Lucio Battisti, la vera storia dell’intervista esclusiva”
  Paolo Diodati. Assemblaggi di sprazzi di luce
  Paolo Diodati. Gioco di fine estate: alla ricerca di sprazzi di luce
  Paolo Diodati. Risultato dell’esperimento voluto da Lucio Battisti
  Paolo Diodati. Considerazioni finali sull’esperimento voluto da Lucio Battisti
  “QM Live Club”. Omaggio a Lucio Battisti con Innocenti Evasioni Band
  Alex. A me Panella piace. Quanto Mogol
  Augusto Ancillotti. I rischi della comunicazione emotiva e coinvolgente
  Sogno di una notte di mezza sbornia
  Velletri. Le notti bianche
  Grazia Scuccimarra in "NOI Le ragazze degli anni ‘60"
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy