Venerdì , 30 Settembre 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Annagloria Del Piano. Il grande ritorno dei Sulutumana 
Si è tenuto all’auditorium S.Antonio di Morbegno l’atteso concerto del gruppo
22 Gennaio 2009
 

Eh, sì. Sono tornati i Sulutumana e l’han fatto alla grande. Dopo il breve periodo successivo all’uscita di Michele Bosisio dal gruppo (che aveva portato ad un nome nuovo per l’ensemble: Semi suite) si ritorna a casa e… sull’utumana. Se è stato questo a dare un nuovo, vitale sprint a tutti i componenti, questo ri-avviarsi su un cammino sentito come viscerale e indispensabile alla propria stessa essenza, oppure il normale processo artistico di crescita, quel che è certo è che sabato scorso sul palco c’era la gioia di fare musica, di sentirsi in perfetto accordo tanto da restituire al pubblico la netta sensazione di un’intoccabile armonia.

Quasi tre ore per una serata in cui è stato presentato il lavoro della primavera 2008, quello appunto del ritorno: Arimo: tredici canzoni che riportano alle atmosfere de La danza, uno dei loro CD più amati dai fans. Anche questa volta, quindi, grande protagonista è la memoria, che si rivolga ad episodi collettivi, storici e più lontani nel tempo – come avviene per “Farfalla sucullo” e “Ogni voce che tace”, rispettivamente riferite a un rom e riecheggiante le persecuzioni naziste e ai ricordi di un soldato della prima guerra mondiale – oppure a storie quotidiane dell’infanzia e ai personaggi in viaggio dai romanzi di Andrea Vitali (scrittore lariano col quale i Sulutumana da anni collaborano in un interessante percorso tra musica e narrazione).

Ma sono anche i cavalli di battaglia dei Sulutumana a riecheggiare nella cornice dell’auditorium: Pomeriggio, Viola, Sarà di più (sbaglio se dico che ho notato una certa malinconia aleggiare su questa canzone, normalmente sempre eseguita da Michele?), Carlina rinascente, Il frigo, Piccola veliera, La canzone preferita…

E poi, ancora, le simpaticissime Il tuo culo, La vera storia di Marisa Puchenia, l’ultima Un po’ come, altrettante anomale (se rapportate al convenzionale panorama musicale discografico vigente) canzoni d’amore che pur parlando di questo motore cruciale delle nostre vite lo fa in modo scanzonato e col giusto tocco di humor.

Ecco, l’altro tratto saliente della serata è stato dato dalla simpatia di “Giamba”, Gianbattista Galli, il cantante e autore dei testi, oltre che grande fisarmonicista, che veramente è apparso in piena forma e sotto la luce, forse meno nota, dell’istrionico ‘capocomico’ di questo ensemble che più volte fa andare il pensiero ad un’atmosfera quasi circense.

Risate sincere, quindi, oltre alla delizia di trovarsi di fronte a ottimi musicisti: Francesco Andreotti al pianoforte, Nadir Giori al contrabbasso, Andrea Aloisi virtuoso del violino, Marco Castiglioni alla batteria, Raffaele Cogliati alla chitarra, Angelo Galli al flauto e percussioni.

Ancora una volta un colpo grosso per il Quadrato magico, davvero insuperabile nel programmare e nell’organizzare le sue stagioni musicali!


Annagloria Del Piano


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 65.4%
NO
 34.6%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy