Sabato , 15 Agosto 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Annagloria Del Piano. Godair, mi tocca partire  
Ammissione di sconfitta e al contempo di scommessa verso un presente miserevole
05 Ottobre 2008
 

Davvero un bello spettacolo questo Godair! Le aspettative riguardo alla messa in scena dei temi trattati da Gian Antonio Stella nel suo libro sull’emigrazione italiana in America sono state ampiamente confermate. L’ispirazione al cinema muto anni ’20, al teatro del vaudeville, con siparietti che – nonostante i riferimenti drammatici – riportano alla memoria le comiche per espressività attoriale e movimenti a volte frenetici, le musiche dal ritmo tzigano ad alternarsi ai tanghi argentini e ad altre ancora tradizionali e rivisitate, tutte queste risultano essere altrettante scelte vincenti.

Un’esplosione di energia e bravura i cinque attori: Gian Piero Arigossi e Giacomo Menini (che han curato anche la sobria scenografia), Deborah Besseghini, Eleonora Montagni e Sergio Partesana Barakin. Il tutto sapientemente miscelato dal regista Davide Benedetti, regista sondriese che dal 1997 dirige la Compagnia Hasta & Basta, di Sondalo.

I quadri rappresentati avvalendosi della mimica, della pantomima e di vere e proprie coreografie spericolate o al rallenti tracciano la storia di una partenza, quella di quattro emigranti, pronti ad abbandonare fra lacrime e incertezze circa il futuro un oggi fatto solo di miseria e di lotta per il pane d’ogni giorno. La preparazione, gli addii dalla banchina del porto, il viaggio per terra e per mare e finalmente lo sbarco, suggestivo momento di teatro capace e convincente che strappa applausi a scena aperta. A seguire, l’arrivo ad Ellis Island, l’offesa di visite mediche invasive quanto inutili (di cui tutta la storia degli emigranti racconta..), la difficile vita in America, con tutti i pregiudizi e le prepotenze dei caporalati di ogni paese e di ogni tempo. Il tutto sotto lo sguardo partecipe e al contempo distaccato di un personaggio che rivestirà vari ruoli e che potrebbe suggerire lo sguardo del destino sugli eventi di quella misera umanità.

Insomma, tappe precise di un lavoro che fa riflettere ed emoziona, per un’ora di una pièce originale e che merita tutta l’attenzione degli addetti ai lavori.

Chissà che, vedendola, non si ricreda anche l’assessorato alla cultura sondriese che, in conferenza stampa di presentazione della stagione teatrale del capoluogo, lamentava una scarsa presenza di compagnie valenti e di prodotti di livello in valle... Invitati fin d’ora, dunque, a ricredersi assistendo di persona a Godair, spettacolo ad hoc in questi tempi di intolleranza verso gli emigranti e di recrudescenza di episodi gravi ricollegabili a un sempre deprecabile razzismo.

 

Annagloria Del Piano


Foto allegate

Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.2%
NO
 25.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy