Lunedì , 23 Ottobre 2017
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Arte e dintorni
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
La materia prende forma ed anima nell’opera di Elena Merendelli
05 Settembre 2015
 

Elena Merendelli nasce e vive ad Anghiari; fin da piccola dimostra una forte passione per tutte le forme d’arte in particolar modo egizia, etrusca, bizantina. Frequenta l’Accademia delle Belle Arti di Firenze e apre un laboratorio ad Anghiari nella bella piazza del paese dove crea sculture e pitture. Di particolare rilievo, le sculture di terracotta e i dipinti su tavole antiche. Restituisce a nuova vita pezzi perduti della storia; quando la incontrai la prima volta colsi con ammirazione il restauro di una cornice ornata di minuscole scagliette d’oro. Progetta anche con eventuali committenti trompe-l'oeil e pittura su ogni tipo di materiale. Ricorda sempre con gratitudine ed amicizia Vittorio Angelo Polverini che considera suo mentore.

È un mondo prevalentemente legato alla terra d’Anghiari e ai suoi colori quello artistico di Elena Merendelli e soprattutto espressione del multiforme mondo femminile. Come il volto dell’artista che si apre ad un solare sorriso sugli occhi verdi per astrarsi improvvisamente attraversato da melanconia e pensieri e nostalgia, allo stesso modo le sue creature prendono forma da un magma sempre variante di luminosità e tristezza, di vivacità e ripiegamento. Ammiro le sculture della Merendelli e mi sovviene il sentire profondo della terra che feconda e che Elena colora di ocra rossa. Preghiera a più voci che sale dalla terra all’uomo è l’armonia che avverto dalle uova-nido di Elena che si schiudono alla circolarità della vita. È dal nido che muovono le donne, qualche volta pronte a partire (una in particolare sembra in procinto di uscire dalla sua casa) e a tornare non appena trovata la chiave del cuore come vediamo dal busto forato da una serratura che attende di ritrovare se stessa e aprire l’anima, i sentimenti, raccogliere anche la propria sconfitta per essere di nuovo aperta al mondo e agli altri. Donne anche imprigionate da un’imbracatura di ferro, pronte a spiccare il volo con ali di ferro e stupende finestre dalle quale s’affacciano, s’appoggiano, guardano melanconiche la luna e sciolgono i rossi capelli come cornici che schiudono i battenti a guardare laggiù dove all'alba le cornici dei monti sembrano mare, terra, cielo e ombra di luna.

 

Patrizia Garofalo

 

 

Alcune mostre di Elena Merendelli: “Con+Dominio” Mostra Collettiva, Via Cesalpino, Arezzo 2006; “Operina”, Palazzo Vincenzi Chianini, Arezzo, 2007; “Germinazioni”, Palazzo Vincenzi Chianini, Arezzo, 2008; Artes “dallartigianato allarte”, Casa di Piero della Francesca, Sansepolcro (Ar), 2012; “I mestieri dellarte”, Castello Conti Guidi, Poppi (Ar), 2013; L'Aurora “Non si nasce donne, si diventa” Circolo Aurora, Arezzo, 2013; “Il linguaggio della terra”, Sala degli Ammassi, Citerna (Pg), 2013; “I mestieri dell'arte”, Maec, Cortona, 2014; “Segni, sogni, forme”, Museo statale Palazzo Taglieschi, Anghiari (Ar), 2014; “Ti lascio il posto” installazione collettiva, Anghiari, 2014; “ArTavola” Mostra Collettiva, Tavarnelle di Anghiari, marzo 2015; “I Mestieri dell’arte”, Ex Mattatoio, Anghiari, aprile 2015.


Foto allegate

Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
ISRAELE NELL'UNIONE EUROPEA. Cosa ne pensi?

Sono d'accordo. Facciamolo!
 62.4%
Non so.
 1.2%
Non sono d'accordo.
 36.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy