Sabato , 13 Luglio 2024
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Guido Monti. Salvini ha gettato la maschera: è lui il vero neofascista in Italia
24 Agosto 2023
 

Dapprima ha portato la Lega dal secessionismo padano a un acceso nazionalismo da far invidia ai fratellini d’Italia scaldati dalla fiamma tricolore che continua ad ardere nel loro simbolo. E non è stato un caso, visto che poi come ministro dell’interno del governo gialloverde ha alimentato il sospetto che il suo impegno principale fosse quello di cavalcare l’onda popolare anti migranti con una serie di provvedimenti al limite della costituzionalità, anziché gestire al meglio il fenomeno. E non vale la scusante che si sia trattato del peggiore esecutivo mai apparso a memoria d’uomo nell’era repubblicana (per intenderci, quello del Bibì Giggino, del Bibò Giuseppo e del capitan Cocoricò Matteo). Ma la prova indiscussa del palese sovranismo di Salvini è stata fornita dall’incondizionato appoggio alle sconcertanti dichiarazioni riportate in un libro scritto di suo pugno dal generale Roberto Vannacci. Costui può vantare come marchio di fabbrica un curriculum militare di tutto rispetto dove trovano posto i ruoli di comandante della task force 45 nel corso della guerra combattuta in Afghanistan, di responsabile del 9° reggimento d’assalto paracadutisti ’Col Moschin’, di comandante della brigata paracadutisti della ’Folgore’ e di responsabile del contingente italiano nella guerra civile in Iraq.

Ebbene il leader leghista, che quantomeno è tra i pochi politici in carica ad aver assolto gli obblighi di leva, non ha avuto nulla da obiettare sulle opinioni espresse dal generale contro gli ambientalisti, le femministe, i gay e gli immigrati, anzi ha rivendicato il diritto di Vannacci ad esprimersi liberamente in materia. E del resto cos’altro poteva affermare scriteriatamente chi ha malcelato la sua profonda ammirazione per un altro militare d’altro rango ex membro del Kgb, quel RasPutin che, oltre a segnalarsi per l’invasione dell’Ucraina, spedisce all’altro mondo coloro che gli danno fastidio (vedi alla voce Prigozhin)? Beh, se non altro è ormai evidente che Salvini ha scavalcato a destra la Meloni, e ne fa fede la sua alleanza al Parlamento di Strasburgo - da lui frequentato saltuariamente per 11 anni, salvo godere del vitalizio da ex europarlamentare… - con la Le Pen e l’ultradestra tedesca di Afd, cui vorrebbe aggiungere l’ungherese Orban. A questo punto è accertato che l’autentico neofascista della scena politica italiana è proprio Salvini e non la Meloni, indotta a più miti consigli dalla collocazione internazionale dell’Italia di cui a suo tempo il ’capitano’ non ha tenuto conto. Ma è indubbio che l’Italia senza l’Europa non ha futuro, e viceversa.

 

Guido Monti


Articoli correlati

  Incontro Orbàn – Salvini a Milano
  Mellana. Spezzeremo le reni all'UE
  Primo Mastrantoni. Elezioni 2018: La trappola della “responsabilità”
  Claudio Mellana. La digos o non la digos?
  Mellana. Legittima difesa
  Mellana. Violenza cieca
  Lidia Menapace. Leaderismi
  Mellana. Lenzuola alle finestre
  Mellana. Legittima legittima
  Mellana. A pesci in faccia
  Guido Monti. A proposito dei nostrani Sovranisti d’Europa...
  Mellana. ...arca miseria!
  Salvini e il diritto alla difesa di ogni cittadino
  Primo Mastrantoni. Il Def e il governo del "Cambiamento": arretrare dal 2018 al 1980
  Al e Mellana. Vietato salvare gli esseri umani
  Mellana. Cambio idea e mutande quanto mi pare
  Primo Mastrantoni. Padania e referendum
  Mellana. Baüscia
  “Welcoming Europe!”
  Mellana. A proposito di idee balorde
  Mellana. Giuri di dire la verità, soltanto la verità
  Aziz Sawadogo. “Caro Ministro Salvini...”
  Mellana. Altro che resurrezione...
  Dijana Pavlovic. Salvini scendi dal fico, anzi dalla ruspa
  Governo. Lega e i 49 milioni
  Mellana. Il Ministro delle interiora
  Mellana. Calcio sovrano
  Rosario Amico Roxas. La crisi della democrazia
  Mellana. "Mani libere"
  Lidia Menapace. Identità
  Janù. Salvini cedrone
  Mellana. Sarebbe una gran festa
  Giulia Crivellini. Salvini e i 49 milioni
  Mellana. Legittima offesa
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 69.4%
NO
 30.6%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy