Giovedì , 02 Luglio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Lombardia: Caso Costanzo, Caso Pozzi... Firmigoni sempre più... nervoso
26 Gennaio 2012
   

“Il tribunale di Milano cancella l'inciucio del Consiglio regionale su Costanzo. Ora tocca a Pozzi”

 

 

È stata ufficialmente trasmessa al Presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, la Sentenza del Tribunale di Milano sul ricorso di Gianfranco Camero (Radicali Sondrio), con l’avv. Andrea Bullo di Milano, contro Angelo Costanzo (PD): ineleggibile “senza ombra di dubbio”.

Lo hanno reso noto lo stesso ricorrente con Marco Cappato (Radicali-Federalisti europei al Comune di Milano) e Paola Camillo (Pdl), in una dichiarazione congiunta diffusa oggi.

«Sbugiardato il maldestro tentativo del presidente dell’ALER di Sondrio, Gildo De Gianni, di retrodatare le dimissioni: il Costanzo era presente nelle sedute del CdA dell’ALER del 7 aprile 2010 e del 12 maggio 2010, quando avrebbe dovuto dimettersi entro il 27 febbraio 2010, pena il “potenziale” condizionamento dell’elettorato e, quindi, l’ineleggibilità.

Smentito clamorosamente il voto unanime con cui la Giunta delle Elezioni prima, ed il Consiglio regionale della Lombardia poi, avevano tentato di sanare all’unanimità la situazione di Costanzo, nonostante l’evidenza della prova contraria.

Scrive il Giudice estensore: “deve ravvisarsi una causa d'ineleggibilità originaria alla carica di Consigliere regionale” in capo a Angelo Costanzo “che il Consiglio regionale della Lombardia, conformandosi alla relazione della Giunta delle elezioni, non ha rilevato all'atto dell'elezione, e che in questa sede, attesa l'azione promossa da Franco Camero (cittadino elettore) non può che essere accertata, con conseguente accoglimento del ricorso”.

Uno su due: con lo stesso voto, il Consiglio regionale aveva preteso di “sanare” l'insanabile posizione del Consigliere regionale del Pdl Giorgio Pozzi, dimessosi anch’egli -per sua stessa dichiarazione scritta- dalla presidenza di una società partecipata della Regione ben oltre il termine previsto dalla legge. Proprio come Costanzo.

Starà alla Cassazione (e magari alla Procura della Repubblica) far finalmente luce anche sul gemello affaire Pozzi, spazzando via i torbidi d’una distratta istruttoria».


Articoli correlati

  XX Settembre a Milano: per una breccia nel muro Firmigoni-Penati
  Nuovo capitolo del “vizietto” di aggiustare le cose a posteriori
  Sondrio. Legalità e 'questione morale': i Radicali chiedono un pronunciamento di Partito Democratico e Lega Nord
  Milano. Angelo Costanzo decade dal Consiglio regionale lombardo per la denuncia radicale
  Quando una mano lava l'altra: sarebbero stati ineleggibili i consiglieri regionali Pozzi (Pdl) e Costanzo (Pd)
  PD. Primo appuntamento per la campagna elettorale di Angelo Costanzo a Morbegno
  Ancora in piazza, a battere sul chiodo della legalità
  Marco Cappato. Penati: invece di espellerlo, il PD pensi a mutare la sua politica formigoniana
  Marco Cappato. Regione Lombardia: Pozzi decade a seguito di un'esemplare battaglia per la legalità
  Caso Costanzo. “Sentenza rispettosa dei fatti. Ora vogliamo la verità sul pdl Pozzi”
  Sondrio-Milano. I Radicali presentano ricorso contro l'elezione di Angelo Costanzo (Pd) a consigliere regionale
  “Legalizzare Sondrio, legalizzare la Lombardia”
  Gianfranco Camero. “Costanzo, Pd, Lega: niente da dichiarare?”
  Mauro Del Barba, Roberta Songini, Angelo Costanzo, Francesca Zucchetti
  Gianfranco Camero. A volte ritornano...
  Appartamenti abusivi al posto dei sottotetti. Nei guai Giorgio Pozzi
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.7%
NO
 25.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy