Lunedì , 26 Giugno 2017
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò Madama [ARCHIVIO 06-12]
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Doppio cognome non passa al Senato. Urge sempre più la legge!
la Vignetta di Joshua Held (www.aduc.it, 31/05/2007)
la Vignetta di Joshua Held (www.aduc.it, 31/05/2007) 
30 Maggio 2007
 

Il disegno di legge che modifica le norme sulla trasmissione del cognome dei coniugi ai figli è stato rimandato per 15 giorni in Commissione Giustizia al Senato per cercare di trovare un compromesso. Una pessima decisione dettata da un mancato accordo della maggioranza con l'opposizione. Alcuni senatori nascondono il loro clerico-maschilismo dietro la scusa che il Parlamento ha cose più urgenti da dover affrontare in questo momento. Una motivazione da brivido sulla schiena, se pensiamo che è la stessa che è stata sempre utilizzata da coloro che negli anni 1960/1970 non volevano il divorzio. Divorzio che poi ha sanato e risistemato tante persone e famiglie disastrate, proprio come avverrebbe con la norma sul doppio cognome, che farebbe parziale pulizia della supremazia maschile e maschilista nella famiglia e nella coppia.

Nel contempo i senatori hanno dimostrato di essere al di fuori della realtà, perché oggi il doppio cognome per i bimbi di coppie non sposate, si può già ottenere, ma con una pratica di concessione amministrativa e legale che richiede impegno e spreco di pubblico denaro, oltre a non fare onore al buon diritto.

La vicenda del cognome di mia figlia Alice è davvero esemplare. Riconoscimento disgiunto dei genitori per evitare che automaticamente prendesse il cognome del padre. Avvio della pratica a luglio 2006 in Comune (Firenze) e Tribunale dei minorenni per il nullaosta all'aggiunta del cognome paterno: il nullaosta (quattro giudici al lavoro) viene rilasciato a dicembre 2006 e da allora non è stato ancora notificato a me e al Comune per eventuali opposizioni e modifiche anagrafiche. Se tutto va bene, le conclusioni ci saranno per il 2008/2009. (La vicenda di mia figlia con tutti i particolari burocratici nel pezzo di ieri).

 

Donatella Poretti


Articoli correlati

  Doppio cognome. Dal modello patriarcale a quello statalista? La cultura non si cambia per legge
  Doppio cognome: serve una legge per dare dignità al cognome delle donne
  Donatella Poretti. La mia legislatura in tre episodi
  Cognome dei figli. Il Senato non ne discute...
  Doppio cognome. Buone notizie dalla Camera
  Doppio cognome per i figli: bene nuovo testo al Senato
  Tutti i figli sono uguali
  Doppio cognome per i figli e fine delle differenze tra legittimi e naturali
  Cassazione su cognome dei figli
  Tutti i figli sono uguali davanti alla legge!
  Il doppio cognome dei genitori e i tempi infiniti della pratica. Urge la legge!
  Doppio cognome. Sì alla legge, ma si lasci libera scelta ai genitori
  Senato: cancellata una delle discriminazioni tra figli naturali e legittimi
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
ISRAELE NELL'UNIONE EUROPEA. Cosa ne pensi?

Sono d'accordo. Facciamolo!
 62.4%
Non so.
 1.2%
Non sono d'accordo.
 36.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy