Giovedì , 18 Agosto 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
I DS denunciano il rischio di SCELTE SBAGLIATE per l’avvio della realizzazione della S.S. 38
14 Febbraio 2006
 

Nel programma di Governo presentato da Romano Prodi la Federazione dei DS di Sondrio ravvisa importanti contenuti per imprimere e accelerare una positiva svolta nello sviluppo anche della nostra provincia. Questo non solo per il rilancio economico, ma anche per la realizzazione delle infrastrutture. La decisione contenuta nel programma dell’Unione di escludere, tra le grandi opere da farsi, il ponte dello stretto di Messina è tesa a privilegiare e accrescere flussi d’investimenti indispensabili per realizzare interventi volti a porre fine a disagi e inefficienze che oggi gravano sulla generalità dei cittadini. La realizzazione della nuova S.S. 38, nel corridoio di fondo valle, rientra in questa visione di sviluppo e la sua realizzazione deve iniziare con un investimento oculato ed efficiente a partire dai fondi già disponibili.

Occorre quindi evitare ed impedire che scelte sbagliate che si stanno profilando precludano la soluzione dei problemi dell’attraversamento anche di Morbegno e Tirano. È il caso della scelta compiuta dall’ANAS e forse caldeggiata da operatori non disinteressati, di concentrare tutte le risorse disponibili nel primo stralcio del progetto in un tratto di strada a quattro corsie tra il Trivio di Fuentes e Cosio Valtellino. In questo scenario non aiuta l’ambiguità della posizione del Presidente dell’Amministrazione provinciale che a parole sussurra che condivide la realizzazione di una strada più lunga che larga, lo stralcio longitudinale, ma nei fatti non si contrappone concretamente ad una visione “faraonica” dell’ANAS. Con l’apertura di un cantiere per la realizzazione di nove km di strada a quattro corsie l’ANAS utilizzerebbe tutte le risorse a disposizione senza risolvere i problemi della viabilità di Morbegno e di Tirano. Non convince nemmeno la posizione di continuare a paventare rinvii della realizzazione dell’opera per modifiche progettuali o della possibilità di perdere i finanziamenti. Anche per la realizzazione dello stralcio a quattro corsie sino a Cosio Valtellino accorre rivedere il progetto approvato.

Ma come mai vi sono modifiche fattibili e altre no? Quali interessi vi sono dietro questo pressing per realizzare solo nove km di strada?

Di certo non quello delle persone che abitano a Cosio, a Morbegno o a Tirano!

Apprezziamo invece la posizione, emersa durante l’ultima riunione del comitato istituzionale per la viabilità, del Sindaco di Morbegno, del Sindaco di Tirano e di Legambiente di trovare, con le risorse a disposizione, una soluzione possibile all’attraversamento dei centri abitati. Di particolare interesse la posizione assunta da parte del comune di Morbegno, sia per il metodo seguito, guidato non da posizioni pregiudiziali pro o contro le due o le quattro corsie, ma da una valutazione attenta della progettazione e dei costi attraverso uno studio da parte della Società SPEA del gruppo autostrade per l’Italia. Dalle indiscrezioni dello studio, emerse durante i lavori del comitato, esce rafforzata la posizione della realizzazione dello stralcio longitudinale del tracciato dal Trivio di Fuentes sino al Tartano con la possibilità, attraverso economie gestionali, di guardare con ottimismo anche alla realizzazione della tangenziale di Tirano.

Questa è la strada che è necessario seguire, senza agitare fantasmi di rinvii per usare la viabilità come una clava per l’imminente campagna elettorale.


DS Sondrio


Articoli correlati

  SS 38. Via libera del Cipe
  SS 38. Espropri: si comincia con Cosio. Convocati per il 4, il 3 sono in Assemblea
  S.S. 38. La lettera di Ciapponi a Provera
  SS. 38 e tangenziali, avanti tutta
  SS 38: Aggirando l’ostacolo il problema rimane
  Mercoledì assemblea a Morbegno sulla S.S. 38
  SS 38. Ds e Margherita sulla manifestazione di sabato
  Antonio Balbiani. Sulla 'tangenziale' di Morbegno
  SS 38. Giunge anche l'appoggio dei Comuni alla manifestazione di sabato
  Il Cipe dà il via libera alla nuova statale 38
  SS 38. Aggiornamenti e discussioni sulla vicenda della nuova statale su “ilBitto”, Blog di “Cittadini Arrabbiati”
  «È un sogno che si avvera!»
  SS 38. Lettera aperta del Comune di Morbegno al Presidente della Provincia Provera
  Nuova statale 38: via libera alla realizzazione
  SS 38. Al via l'appalto per il 2° stralcio
  SS38. Messi alla porta proprio i sindaci nei cui comuni l’opera avrà le maggiori conseguenze
  SS 38. Spendiamo bene le poche risorse disponibili
  Mercoledì 14 assemblea a Tirano sulla S.S. 38
  SS 38. Punti irrinunciabili e quesiti rimasti senza risposta
  SS 38. Eccoci al dunque: si parte (male) con gli espropri
  SS 38. Lettera aperta al Ministro Di Pietro
  Statale 38: bugie, fatti, prospettive. Incontro con l’on. Lucia Codurelli
  SS 38. Cosio Valtellino: così il Comune a fianco dei manifestanti
  Nuova statale 38: incontro tra Di Pietro e Provera
  Il presidente Provera all’incontro pubblico di domani a Delebio sulla statale 38
  SS 38. Pressing di Provera su Morbegno e Cosio Valtellino
  Ennesima promessa da campagna elettorale
  Nuovo sondaggio - SS 38. Quattro corsie, dal Trivio a Cosio: soluzione accettabile?
  Cipe: 8 milioni di euro per la tangenziale di Tirano
  Statale 38. Così la Lega risponde ai Ds
  Cipe: vincolati i fondi stanziati al 1° lotto statale 38
  L’INCHIOSTRO E L’ASFALTO
  Mi si è ristretta la tangenziale
  Statale 38. Appello agli automobilisti
  SS 38. Il presidente Provera dal direttore generale dell’Anas
  SS 38. Insediato stamane in Regione il Collegio di Vigilanza dell’Accordo di Programma
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 64.6%
NO
 35.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy