Domenica , 08 Dicembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Fisco. Perché Sky al 20% e il gioco al 12,6%?
14 Gennaio 2009
 

Quale è la ratio che porta ad innalzare il prelievo fiscale dell'abbonamento a Sky al 20% e invece stabilisce al 12,6% quello relativo al gioco con le new slot?1 È del tutto incomprensibile l'atteggiamento del Governo. Tra l'altro si applicano differenti aliquote (dal 12,6% all'8%) per scaglioni di raccolta delle somme giocate rispetto alla raccolta effettuata nel 2008. Si vuole favorire l'occupazione e l'impresa promuovendo il gioco? Quale elemento aggiuntivo si intende perseguire «per il sostegno a famiglie, lavoro, occupazione e impresa e per ridisegnare in funzione anti-crisi il quadro strategico nazionale»? Vero è che lo Stato lo scorso anno ha incassato 8 miliardi dalla tassazione complessiva dei giochi ma non è certo sull'incremento delle somme giocate con apparecchi che si modifica il quadro economico del Paese. Rimangono con una tassazione inferiore al 20% alcune categorie di beni e servizi altrettanto incomprensibile,2 come ad esempio il cacao e cioccolato (se non c'è il pane mangiare le brioche!) acque minerali (ma non c'è quella di rubinetto?), collezioni di francobolli e francobolli da collezione (per chi se li può permettere), la birra (ma non s'era detta che l'alcol fa male?), tabacchi greggi (il fumo fa 80mila morti l'anno!), oggetti di antiquariato (per pochi), i fertilizzanti (che ci ritroviamo nei cibi), il materiale da stampa attinente le campagne elettorali (pro domo loro), ecc.

Insomma il tutto sembra un tentativo di favorire determinate categorie simpatetiche con l'attuale maggioranza e di limitare l'espansione di una rete televisiva che si ritaglia sempre più spazi di ascolto in concorrenza con quelle che fanno capo all'attuale presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.

Il dubbio c'è e intanto noi paghiamo!

 

Primo Mastrantoni, segretario Aduc

 
 

1 Art. 30 bis, Dl n.185 29 novembre 2008, “Misure urgenti per il sostegno a famiglie, lavoro, occupazione e impresa e per ridisegnare in funzione anti-crisi il quadro strategico nazionale”.

2 www.unisi.it/ammin/uff-ragi/Fisco/DPR633-72.htm

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.3%
NO
 24.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy