Venerdì , 17 Novembre 2017
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
“Rezia Cantat”, la grande carovana corale delle Alpi 
Chiavenna e Piuro invase da 3.500 coristi italiani e svizzeri
Collegiata Beata Vergine Assunta, Piuro
Collegiata Beata Vergine Assunta, Piuro 
19 Ottobre 2017
 

Basterebbero i numeri per presentare “Rezia Cantat”, il festival della coralità italo-svizzero in programma nel giugno 2018 tra Chiavenna e Piuro in provincia di Sondrio: 132 cori e oltre 3.500 coristi provenienti dai Grigioni e dalla Valtellina, oltre a grandi cori nazionali e internazionali che si esibiranno in 70 ore di concerti consecutivi.

Un evento unico, che vedrà esibirsi nello stesso luogo tutti i cori delle due zone confinanti, che fin d'ora si annuncia come una grande festa che unirà, attraverso il cordone ombelicale della musica, due popoli legati da secoli.

Una manifestazione all'insegna del folklore e della cultura che rivestirà anche un carattere storico, rievocando le gesta del passo Sublime nell'800, quando i due territori iniziarono a “parlarsi” attraverso lo Spluga, per arrivare alla prossima estate, quando canteranno insieme.

Da segnare quindi sul calendario le date dell'8, 9 e 10 giugno 2018, anche grazie all'annunciata partecipazione di alcuni dei migliori cori italiani come Crodaioli, SAT (Coro della Società Alpinisti Tridentini), Sunshine Gospel Choir e Coro Giovanile Italiano, ai quali si affiancheranno Coro Giovanile Svizzero e Coro Giovanile dei Grigioni.

Alla base del progetto la voglia di condividere esperienze e capacità di produrre un prodotto musicale di qualità, unite a bellezza dei paesaggi naturali, qualità turistico-ambientale, arte dei luoghi ed alla sempre più ricercata enogastronomia della Valchiavenna, per cui i Crotti* rappresentano molto più di un luogo per la conservazione dei prodotti tipici.

Rezia Cantat” richiamerà la prossima estate appassionati e curiosi, in quella che si può chiamare a pieno titolo “valle della cultura”, con almeno 10.000 presenze stimate, grazie alla grande carovana corale delle Alpi. Ospiti che riempiranno le strutture ricettive non solo in Valchiavenna, ma anche al passo Spluga e al Maloja, in bassa Valtellina ed alto Lario.

 

Sandro Faccinelli

Rezia Cantat 2018

 

 

* Cantine naturali formatesi sotto i massi di antiche frane da cui spira il “sorel”, una corrente d’aria a temperatura costante, fresca d’estate e tiepida d’inverno, che rende l’ambiente ideale per la maturazione del vino e la stagionatura di salumi ed insaccati.


Foto allegate

Collegiata San Lorenzo, Chiavenna
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
ISRAELE NELL'UNIONE EUROPEA. Cosa ne pensi?

Sono d'accordo. Facciamolo!
 62.5%
Non so.
 1.1%
Non sono d'accordo.
 36.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy