Domenica , 19 Novembre 2017
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Arte e dintorni
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Giuseppe Galimberti. Disegni per raccontare il pensiero di un'epoca 
37. Montagna senza pastori
22 Ottobre 2017
 

37. Una potente capra di ghisa sta sopra un masso scaglioso caduto dall'alto nel prato, è un massa importante voluta dal tempo per valorizzare il verde smeraldo del prato falciato nel “piano” di Agneda. Avrei voluto quel simbolo fuso in ghisa per ricordare a chi sale in questa valle selvatica la logica del pensiero che aveva saputo conciliare il verde dell'erba con l'opera che solo l'industria rende possibile.

Il piano regolatore non norma le sculture, il moderno che sto vivendo considera l'arte inutile alla vita, non si interessa dei massi sospesi che ogni tanto decidono di scendere a valle per creare il paesaggio del tempo, le reti e le poutrelles di acciaio poste a protezione del piano non sono in grado di spiegare alla gente che l'industria mai dovrebbe sacrificare un'altra attività importante, in questo caso l'agricoltura di montagna, asserendo che la “sicurezza” deve stare alla base della progettazione, la sicurezza è sempre relativa e sta nella persona e non nelle normative. I piani regolatori generali sono la farsa della progettazione territoriale basata sull'avere e mai sulla logica territoriale, essi normano l'inutile, vogliono casucce di pietra e cotiche di legno per non offendere il paesaggio.

Le capre vive del tempo passato stavano all'ombra dei massi caduti a ruminare le foglie di rovere, faggio e cimali di abete bianco col contorno di corteccia di pioppo tremulo, il pastore le curava, non sempre in modo attento, per impedire loro di trasformare la montagna in deserto. Le casucce di pietra e cotiche decorative non servono a riportare i pastori sulla montagna, questo dovrebbe essere uno degli scopi di un piano di assetto e sviluppo del territorio.

 

Giuseppe Galimberti

 

 

 

Disegni per raccontare il pensiero di un'epoca

0. | 1. | 2. | 3. | 4. | 5. | 6. | 7. | 8. | 9. | 10. | 11. | 12. | 13. | 14. | 15. | 16. | 17. | 18. | 19. | 20. | 21. | 22. | 23. | 24. | 25. | 26. | 27. | 28. | 29. | 30. | 31. | 32. | 33. | 34. | 35.| 36. | 37. | 38. (segue)


 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
ISRAELE NELL'UNIONE EUROPEA. Cosa ne pensi?

Sono d'accordo. Facciamolo!
 62.6%
Non so.
 1.1%
Non sono d'accordo.
 36.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy