Domenica , 27 Maggio 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spinus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Referendum contro la caccia in Piemonte 
Con “niet” della partitocrazia a consultazione già indetta!!
05 Maggio 2012
 

Molti lo ignoreranno ma il 3 giugno nella regione Piemonte è previsto un referendum contro la caccia. Ma è interessante conoscere la storia che ha portato alla promulgazione di questo referendum.

Nella primavera-estate del 1987 vengono raccolte circa 60.000 firme in calce alla richiesta di un referendum regionale che chiede l’abrogazione di alcuni articoli della L.R. 60/79, la normativa allora vigente in materia di caccia. Nel 1988 la Regione Piemonte (d’ora in avanti “Regione”) dichiara la richiesta ammissibile, ma, subito dopo, vara una nuova normativa, la L.R. 22/1988, e, conseguentemente, dichiara, con DPGR n. 3258/1988, la cessazione delle operazioni referendarie, essendo mutata la norma oggetto di consultazione. Da notare che la nuova legge recepisce solo in piccola parte le richieste del quesito referendario (ad esempio le specie cacciabili sono ancora 29, a fronte delle 4 previste dal quesito). E così dopo una serie di ricorsi e controricorsi, finalmente si va al tanto agognato voto. Il 29 dicembre 2010, con sentenza n. 1986, La Corte d’Appello di Torino respinge il ricorso presentato dalla Regione Piemonte contro la sentenza di primo grado e ribadisce la legittimità della richiesta referendaria.

Onore ai promotori che in questi anni non hanno mai mollato e finalmente hanno visto ribadire i loro diritti.

I quesiti sono 4 e ovviamente invitiamo a votare sì a tutti.

1 – Divieto di caccia per 25 specie selvatiche
2 – Divieto di caccia la domenica
3
Divieto di cacciare su terreno coperto da neve

4 – Limitazione ai privilegi concessi alle aziende faunistico-venatorie.

Noi non possiamo partecipare ma possiamo diffondere la cosa se abbiamo amici del Piemonte, non lasciamo cadere questa importante opportunità.

Per maggiori info visitate il sito www.referendumcaccia.it

 

Per informazioni e adesioni:

michele.mottini@cheapnet.it

 

LEAL Sezione di Sondrio

(da 'l Gazetin, maggio 2012)

 

 

Nota. A giornale stampato apprendiamo che il Consiglio regionale del Piemonte ha annullato la consultazione referendaria già indetta, ripetendo con modalità ancora più gravi il blitz del 1988. Sul momento di ennesimo sfregio alla democrazia vi proponiamo come primo contributo l'intervista rilasciata ieri, 4 maggio, dal deputato radicale Bruno Mellano a Radio Radicale. (ndd)

 

Intervista di Bruno Mellano


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.4%
NO
 26.6%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy