Sabato , 21 Luglio 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Parco delle Orobie. Un bilancio che incoraggia
Parco Orobie
Parco Orobie 
23 Settembre 2005
 

Tempo di bilanci per la programmazione estiva del Parco delle Orobie valtellinesi. Si è concluso da poco il ricco calendario di escursioni che ha coinvolto oltre 120 partecipanti nella conoscenza delle valli alpine che fanno parte dell’area protetta. Particolare riscontro hanno avuto gli itinerari tematici, come l’escursione in Val d’Arigna, incentrata sugli aspetti glaciologici e geomorfologici del paesaggio, e l’escursione botanica in Val Venina – Val Caronno, con un percorso a tappe per l’osservazione della flora alpina. Una buona partecipazione hanno registrato anche i percorsi nel verde alla scoperta di storia e tradizioni locali della Valle del Bitto di Albaredo, con 14 partecipanti al Sentiero del matusc, tra maggenghi e antichi borghi rurali, e 18 alla visita dell’Ecomuseo, così come grande successo in termini di presenze ha riscosso il Sentiero dei misteri. Alpeggi d’alta quota e prodotti tipici locali hanno invece conquistato quanti hanno preso parte alle escursioni sull’alpeggio Gavet e ai Laghi di Porcile, in Val Tartano, o sull’alpeggio Bomino, in Val Gerola, dove gli escursionisti hanno avuto la possibilità di apprendere le tradizionali tecniche di  lavorazione del formaggio Bitto, lungo la via dei calecc e di pranzare con i pastori. A chiudere le uscite nell’area protetta è stata, lo scorso 11 settembre, l’escursione di interesse etnografico a Sostila, in Val Fabiolo, dove le cattive condizioni del tempo hanno penalizzato la piena riuscita della giornata, con soli 5 partecipanti a fronte dei 15 iscritti.

«Nonostante le condizioni meteorologiche, in molte occasioni poco favorevoli – commentano le guide del Parco che hanno accompagnato gli escursionisti – il bilancio del calendario eventi 2005 è comunque positivo, considerato l’elevato numero di turisti provenienti da fuori provincia e gli apprezzamenti raccolti fra i partecipanti alle diverse iniziative».

Un risultato che premia l’attenta programmazione dell’area protetta, volta non solo a promuovere l’escursionismo, ma improntata alla diffusione dei temi legati alla tutela ambientale e alla valorizzazione del territorio unitamente a storia, cultura e tradizioni locali. Nella stessa linea si colloca la prima edizione di “Orobie insieme”, momento di incontro fra Parco delle Orobie valtellinesi, Parco delle Orobie bergamasche e sezioni del Cai, che lo scorso mese di luglio sono stati protagonisti di una giornata all’insegna della convivialità in alta quota.

Ha preso infine il via, e proseguirà fino al prossimo 16 ottobre, il corso micologico in cinque lezioni promosso dal Parco delle Orobie in collaborazione con l’Associazione Micologica Retica “Martino Anzi”, che ha richiamato oltre sessanta iscritti.


 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 76.9%
NO
 23.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy