Mercoledì , 14 Aprile 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Sport e Montagna > Le montagne divertenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Un anello attorno al Pizzo Ferrè (m 3103)
La stupenda doppia piramide del pizzo Ferrè dal ghiacciaio del Ferrè
La stupenda doppia piramide del pizzo Ferrè dal ghiacciaio del Ferrè 
24 Maggio 2006
 

Da Montespluga (m 1908) ci si addentra nei verdi pascoli della prima Val Loga. Attraversato il torrente, lo si affianca dalla sua riva meridionale per un paio di km, dopodiché si sale una ripida costa erbosa fino al successivo ripiano. Fra sassi e roccette si prosegue guidati dai segnavia in direzione OSO fino allo spartiacque fra Val Loga e Val Schisarolo, dove si incontra il bivacco Cecchini (m 2770, ore 3).

Dal Cecchini si punta O attraversando ciò che resta del Ghiacciaio della Val Loga. Già ridotto a nevaio negli anni ’80, dal censimento glaciologico del 1990 è considerato estinto. Si piega quindi a S e, scendendo per sfasciumi nella Val Schisarolo, si monta il Ghiacciaio del Ferrè. Lo si percorre in direzione NO, tenendosi vicini alle rocce esterne (attenzione a qualche crepaccio). Raggiunto l’intaglio fra le due piramidi del Ferrè, ne si monta la cresta ONO che, con facili passaggi su roccia, adduce alla sommità (m 3103, ore 2, l’ultimo tratto è un po’ esposto).

Tornati all’intaglio si prende la cresta che unisce il Ferrè al Pizzo dei Piani, spartiacque fra la Val Ferrè e la Val Mesolcina. Dopo pochi minuti si comincia a scendere una ripida gola di sfasciumi fino ai pascoli della Val Ferrè. Proseguendo per la valle (E) si incrocia il sentiero del circuito “Trekking Valle Spluga”. Si volta N e, dopo aver superato la Val d’Oro, si è in Val Schisarolo e a Le Mede (m 1907, ore 4), piccolo nucleo abitativo abbarbicato sulle pendici del Monte Cardine. Per pista segnalata ci si porta al Lago dello Spluga e a Montespluga (ore 1).

 

 

Partenza

Montespluga (m 2018)

Come arrivarci:


Da Chiavenna si prosegue per la Statale 36 fino a Campodolocino, poi si segue il tracciato molto pendente che arriva a Montespluga (14 km da Chiavenna).

Via


Bivacco Cecchini (m 2770) - pizzo Ferrè dal ghiacciaio e cresta N (m 3103) - discesa per la parete S - Val Ferrè - Val d’Oro- Val Schisarolo - Lago dello Spluga

Tempo intero giro

10h 30’

Attrezzatura richiesta


Abbigliamento per l’alta montagna, ramponi, corda, piccozza.

Giudizio di guide serie (condizioni ideali)

Alpinistica F+ = tratti su pendii glaciali poco impegnativi e facili roccette finali (II grado).

           

Enrico Benedetti


Foto allegate

Lungo la cresta del Ferrè
La cartina dell
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.8%
NO
 26.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy