Lunedì , 08 Agosto 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
Daniele Mutino. Siamo tutti giullari
E il nostro cappello ha tre punte!
 
Commenti presenti : 3 In questa pagina : da 1 a 3
   13-03-2017
gentile dottor Costantini, con il suo intervento lei ridona speranza a tutti noi, non solo romani. guai se fra le tante storture che stanno affliggendo la città di Roma (ma si potrebbe dire le città d'Italia e anche dell'Europa) venisse a mancare anche il conforto degli Artisti di strada che si spendono tutti i giorni per darci un'emozione o carpirci un sorriso!

maria   
 
   12-03-2017
un abbraccio a Daniele Mutino (e un ringraziamento per le 'pelli d'oca' che suscitano i suoi spettacoli) che da giullare
'stracolto' (oltre che 'straumano') ha classicamente messo a nudo il Re (per questa politica la frase più consona e bastevole sarebbe messo in mutande). Questa politica infatti continua nelle leopolde e nei lingotti pieni di vuote parole roboanti e nel frattempo strizza l'occhio ai circuiti dei potenti omologati e ai cliché più biechi cercando di sterilizzare ogni umano slancio e intelligenza. Ma i medici più avveduti sanno bene che l'eccesso di pulizia è un danno perché non si sviluppano gli anticorpi. L'arte di strada ne sviluppa tanti e a gratis. Per questo se ne ha paura? Il blitz dei consiglieri comunali (zelanti emuli della senatrice Lanzillotta - vicenda Uber e company) ci conferma che la fatica del "est modus in rebus" è insostenibile (forse incomprensibile) per loro. Speriamo che, incontrando uno dei vari Accardo in nuce che girano in metropolitana o nelle piazze, si ravvedano. Se no che siano perseguitati dal suonatore sdentato e tragico che 'preannunciava' col riso sguaiato una triste fine al prof. Aschenbach di "Morte a Venezia" o, peggio, dal trio dei suonatori di strada - uno significativamente suona camminando all'indietro - che la protagonista di "Repulsion" di Polanski vede dalla finestra come unico contatto col mondo. L'arte può, forse, ma molto forse, essere regolamentata, ma non 'espulsa' come un calciatore. Tanto più se l'espulsione è precipitosa o inventata nel timore che il calciatore geniale faccia a chi lo merita un pallonetto irridente.
Ancora un abbraccio e a presto
alberto pucciarelli
Alberto Pucciarelli   
 
   12-03-2017
@Tellusfolio @nathalie_naim @giulia5urso
come avete giustamente riconosciuto occorrono regole nuove. Siamo disponibili a discuterne...
Matteo Costantini @MatCOSTANTINI   
 
| 1 |
Lascia un commento
STRUMENTI
Versione stampabile
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
I NOSTRI ARTICOLI
  I più letti
  I più commentati
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 64.7%
NO
 35.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy