Domenica , 25 Agosto 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
Roberto Malini. Cornigliano e i Rom: ha prevalso l'odio
 
Commenti presenti : 3 In questa pagina : da 1 a 3
   08-03-2017
Lo sgombero è avvenuto. Come di consueto, la maggior parte delle famiglie è fuggita all'alba, prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. Le altre famiglie sono state condotte a bordo di furgoni presso hotel convenzionati, dove potranno restare per tre giorni (sic!) o sette giorni nel caso di famiglie con bambini. Poi, il nulla. Il comune probabilmente (così ci dice una fonte vicina alla giunta), per dare agli occhi dell'Ue una parvenza di legittimità alla cacciata della comunità, assegnerà un minimo di alloggi temporanei a qualche famiglia, mentre per le altre ci sarà solo il consueto, tragico pellegrinaggio verso il nulla. L'ordinanza del sindaco, datata 7 marzo, avrebbe dovuto concedere 120 giorni di tempo alla comunità per presentare opposizione. Invece niente: documento e sgombero effettivo nello stesso giorno. Terremo i contatti con le famiglie (che stranamente non rispondono al cell) e vedremo se sarà possibile presentare comunque opposizione. Nessuno sgombro dovrebbe essere effettuato se prima le istituzioni non hanno trovato una soluzione abitativa certa e condivisa per tutte le famiglie. In tal caso, non ci sarebbe bisogno di uomini armati, ruspe, paura e disperazione. Le famiglie si trasferirebbero semplicemente dall'insediamento alla nuova realtà abitativa.
Roberto Malini   
 
   07-03-2017
Dei Rom se ne dicono tante: anche che forgiarono i chiodi con cui Gesù fu crocifisso... Purtroppo è peggio che luogo di emarginazione, perché è luogo di rifiuto ed espulsione, come tanti altri luoghi in Italia e fuori dall'Italia. Ora bisognerà impegnarsi per rintracciare le molte famiglie fuggite chissà dove prima dell'arrivo degli uomini in divisa e per identificare una - difficile - soluzione che consenta alla comunità di non disperdersi verso nessuna meta...
Roberto Malini   
 
   07-03-2017
Cornegliano è luogo d\'emarginazione quindi? anni fa il parroco a cui scrissi una lettera, postata in Tellus...aveva chiamato la polizia perchè un vicino campo rom non faceva, a suo dire, entrare i parrocchiani in chiesa!!!!
patrizia garofalo   
 
| 1 |
Lascia un commento
STRUMENTI
Versione stampabile
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
I NOSTRI ARTICOLI
  I più letti
  I più commentati
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.5%
NO
 24.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy