Venerdì , 20 Aprile 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
Lidia Menapace. Anita Pasquali
 
Commenti presenti : 3 In questa pagina : da 1 a 3
   23-11-2017
grazie a voi tutte, protagoniste e testimoni di pagine di storia sicuramente rimosse. non sapevo dei GDD. e troppo poco dell'Udi
maria   
 
   23-11-2017
Cara Antonia,
la camera ardente non era nella biblioteca di Archivio ma nella sala dell'Archivio Centrale dell'Udi nazionale, secondo i desideri di Anita e tutto è stato fatto secondo le precise richieste da lei scritte nel testamento.
Lo sottolineo perché l'Udi è diventata la grande rimossa dalla storia delle donne, spesso perfino di quelle che l'hanno fondata, costruita e amata fino alla fine, come Anita.
Voglio ricordare che gli archivi dell'Udi rappresentano il più ingente patrimonio archivistico di storia politica delle donne italiane, diffusi su tutto il territorio, da Palermo a Trieste. Se alcune storiche li avessero consultati non avrebbero dovuto correggere successivamente le loro tesi perché certamente non si può scrivere la storia della Repubblica senza gli archivi dell'Udi.
Scusa se mi sono permessa di correggerti, ma Anita e la storia dell'Udi mi sono parimenti care.
Molte donne hanno ricordato Anita e consiglio di vedere il video con il quale abbiamo cominciato la cerimonia.
affettuosamente
Rosangela Pesenti   
 
   23-11-2017
Cara Lidia, non avrei mai pensato che tu non fossi a conoscenza della morte di Anita Pasquali. In realtà, la notizia oon è stata diffusa come avrebbe dovuto. Anita è stata presente fino agli ultimi mesi alle riunioni alla Casa. Era sempre più esile, tutta occhi, ma sempre battagliera e pronta a prendere la parola anche quando non era in piena sintonia con tutte le presenti.
   L'ho ricordata alla Camera Ardente allestita nella Biblioteca di Archivia in via della Penitenza. L'ho ricordata a nome della mia associazione WILPF Italia, ma soprattutto ho voluto rievocare di Lei ricordi degli anni '80 quando Lei era Consigliera Comunale e poi Provinciale a Roma e si occupava della sfera di interventi che noi avevamo come donne per l'apertura del Consultorio di via Salaria.
   Un ricordo particolare della stima che aveva per me è relativo alla sua proposta e sostegno della mia candidatura alla copresidenza dell\'AFFI (Associazione Federativa Femminista Internazionale) nella Casa delle donne di Roma...
Antonia Sani   
 
| 1 |
Lascia un commento
STRUMENTI
Versione stampabile
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
I NOSTRI ARTICOLI
  I più letti
  I più commentati
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy