Sabato , 25 Giugno 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
Internet. Facebook censura campagna referendaria per legalizzazione cannabis
Decisione ridicola e pericolosa per la democrazia
 
Commenti presenti : 6 In questa pagina : da 1 a 6
   26-08-2010
E parlare di mancata democrazia solo perchè Facebook "censura" delle immagini, mi fa ridere. Trovo molto più antidemocratico avere la pubblicazione dei commenti "moderata" qui su TellusFolio, se vogliamo fare un parallelo. Ma non me ne lamento, so che è una soluzione presa per il vantaggio di pochi contro l'utilizzo inopportuno di altri: sicuramente non democratico, ma il fine giustifica i mezzi.
Cos'è antidemocratico? L'intelligenza, sicuramente.
Daniele Assereto   
 
   26-08-2010
Qualcuno mi riassume dove il concetto di democrazia sia legato alla privacy? Non vedo il nesso. La privacy è un concetto etico, un diritto, che dovrebbe esistere in tutte le forme di governo.
Poi.
Privacy? Mi spiace, ma l'unico modo per avere della privacy è vivere in solitudine. Chi usa internet [e a maggior ragione Facebook] e poi si lamenta della mancanza di privacy è come un turista che entra in mare e si lamenta di essersi bagnato quando esce.
Daniele Assereto   
 
   26-08-2010
Per quanto mi riguarda ho risposto dando le indicazioni di una ditta conosciuta che usa, autorizzata ed ampiamente riconosciuta, la foglia della canapa come logo.
Ho scritto che facebook può fare quello che vuole.
Ad ogni decisione gli altri possono o no rispondere altrettanto liberamente. ( la legge è altra cosa).
Non sono iscritta a facebook. E' certo preoccupante quanto si legge sull'altro commento nel quale si dichiarano la difficoltà ad andarsene, richiesta di motivazioni , mancata cancellazione dell'account, mancata privacy. Ecco questa certamente non è democrazia.
patrizia garofalo
patrizia garofalo   
 
   26-08-2010
Non capisco.
Nel momento in cui un ente offre un servizio gratuito [vedi: Facebook] e non vuole che un determinato simbolo [per una qualsiasi ragione] non compaia nelle proprie pagine web, perchè si parla di "decisione ridicola e pericolosa per la democrazia"? Democrazia significa, semplificando, governo del popolo. Ma chi ha creato Facebook è anch'esso parte del popolo, e quindi può decidere le regole di immagine che più ritiene opportune, senza che altre "persone del popolo" vengano a dire loro come comportarsi in merito: altrimenti qui non si parla più di democrazia, ma di anarchia [ciascuno decide per sè] o addirittura di monarchia [uno decide per tutti].
Facebook offre un servizio. GRATUITO. Chi decide di usufruire del servizio, ne accetta le regole di utilizzo.
Non entro in merito del discorso della privacy, che è tutta un'altra faccenda. Ma parlare di mancanza di democrazia per una scelta di immagine di Facebook mi pare decisamente eccessivo. Poi sono d'accordo: a chi non andasse bene la linea scelta da FB, può tranquillamente andarsene da un'altra parte. Ma visti i motivi addotti, credo che se questa gente se ne andasse a guadagnarci sarebbe proprio Facebook.
Daniele Assereto   
 
   25-08-2010
beh, la canapa è un conto, la cannabis un altro. O no?
Che facebook censuri anche fatti e iniziative meno eclatanti non è una novità. Altra cosa, uscire da facebook non è così semplice. L'account non viene mai cancellato del tutto, inoltre non so se ci avete provato ma prima di concederti il "permesso" di chiudere ti chiedono le motivazioni e tentano di convincerti a non farlo. FB ha i suoi pro e i suoi contro. Se usato con intelligenza è una fonte di scambio che ha grossissime potenzialità. Insomma, non si può aver tutto. ci consoleremo con la canapa, eventualmente :-)))

Eleonora    
 
   25-08-2010
facebook sarà libera di fare, se può, come crede. www.verdesativa.it corrisponde ad una ditta di Pomezia che ha ottenuto da anni la certificazione dei suoi prodotti derivati dalla canapa e ha come logo la caratteristica foglia. Prodotti sia per la cosmesi che per uso alimentare (l'olio di canapa con omega 3, b12 e ferro). A Roma alcuni medici stanno promuovendo l'uso dell'olio e ne hanno anche recensito.
patrizia garofalo   
 
| 1 |
Lascia un commento
STRUMENTI
Versione stampabile
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
I NOSTRI ARTICOLI
  I più letti
  I più commentati
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy