Finanziaria. Passa ordine del giorno D'Elia e Pettinari sui costi della politica
 
Commenti presenti : 2 In questa pagina : da 1 a 2
   31-12-2006
I Sigrori deputati dovrebbero stare attenti a come spendono gli euri degli
italiani e di strare attendi
e di non comportarsi come il
passato che ci rovinato cari
deputati della sinistra date una mano a tutta l'italia senza divisione vi Auguri un buon 2007 ViVa l'Italia e gli Italiani
un vero italianoP;G:   
 
   23-12-2006
Il 'costo della politica per la societÓ italiana' dovrebbe essere il problema principale che il Governo dovrebbe proporsi di risolvere nei prossimi quattro anni che gli restano.
L'odg ha il merito di sottolinearlo, a patto che non venga letto in modo riduttivo. Nell'estate 2005 Prodi ebbe a dire che 500.000 Italiani vivono di proventi della politica, consulenze comprese. Possiamo dire che pesano sulle spalle degli altri Italiani. Se aggiungiamo il costo di tanti apparati istituzionali inutili o inefficienti cominciamo ad intuire perchŔ la societÓ italiana non vola, gravata da pesi eccessivi.
Per riscuotere fiducia nell'impresa i parlamentari potrebbero incominciare a rendere trasparente quanto ci costano complessivamente: 20.000 euro al mese?
Carlo Forin   
 

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276