Pagina 1  -  Commenti da 1 a 10
Commento di Carlo Forin aggiunto il 13.08.2018
La memoria di chi c'era è preziosa. Cara Maria, io ti ringrazio del tuo racconto sereno e pulito.
Carlo
Commento di Carlo Forin aggiunto il 12.08.2018
L’archeologia del boh.
Infine, il “regno dei boh” è necessario agli adolescenti, in quanto le certezze vanno sposate con le incertezze. Il pensiero, divenendo incerto, dubita al fine di assumere una forma nuova, più certa di quella precedente, ma tra un attimo anche quest’ultima è nuovamente incerta ed è daccapo in cerca di certezza. Corrono come i fulmini “chissà”, “forse” e “ma”, ma senza il loro moto il pensiero fondante la formazione ed educazione dell’uomo è fermo. Una volta fuori da questo “regno”, dove bisognerebbe recarsi? Per ora, è fondamentale uscirne, successivamente lo si dovrà chiedere al proprio pensiero. Chissà se esso risponderà? «Sostare nella domanda equivale a vivere l’interpretazione».9

Concordo: Se il regno dei boh diventa il zumero ‘kur buh’ noi viviamo l’interpretazione semantica del buh = conoscenza bu di Aldilàh vel huruburu.
L’età iniziatica dell’adolescientia continuerà a porre i suoi ‘perché’, cur, ed ogni adolescente li risolverà a modo suo.
Io ho risolto quello mio, che ebbi a 15 anni, con l’archeologia del linguaggio. Godo a 70 anni, anche se continuo a venir visto come un folle dall’archeologia della pietra.
Commento di Carlo Forin aggiunto il 03.08.2018
Come votante di + Europa, godo del discorso fatto da Emma in Parlamento. Chiedo ai radicali di essere radicali nel chiedere all'Europa di essere + Europa nell'accoglienza. Ovvero, di dare a tutti gli europei la cittadinanza unica europea. Dopo, l'accoglienza e l'integrazione diventeranno le benvenute da tutti i tranquillizzati.
Commento di Anna Lanzetta aggiunto il 30.07.2018

Spero che questo momento, che offusca le menti, passi con il contributo di tutti noi che crediamo nei valori della vita, e fiduciosa nell'uomo, spero che questo demone maligno si allontani per sempre.
Colgo l'occasione per augurare a tutti un'estate serena senza nubi nere all'orizzonte.
Articolo di riferimento : Anna Lanzetta. Come in un mare di ghiaccio
Altri commenti all'articolo [ 1 commento ]
Commento di Anna Lanzetta aggiunto il 30.07.2018
Gentile Pina, ti ringrazio di cuore. Ogni vostro pensiero è per me ricchezza e mi rende felice.
Articolo di riferimento : Anna Lanzetta. Storia del sole e della luna|Omaggio alla luna rossa
Altri commenti all'articolo [ 1 commento ]
Commento di Pina Rando aggiunto il 28.07.2018
si constata che ci si avvia verso la disumanizzazione ( e quel che più mi sconvolge ) preparata o determinata dall’ imperante materialismo, lurido cinismo, aberrante ignoranza.
Articolo di riferimento : Anna Lanzetta. Come in un mare di ghiaccio
Altri commenti all'articolo [ 1 commento ]
Commento di Pina Rando aggiunto il 28.07.2018
Una bella pagina di prosa poetica intrisa di pathos
Articolo di riferimento : Anna Lanzetta. Storia del sole e della luna|Omaggio alla luna rossa
Altri commenti all'articolo [ 1 commento ]
Commento di Carlo Forin aggiunto il 27.07.2018
Bello: E' pericoloso amare, corteggio tutti ...un delitto imporsi a forza.
Una specie di amore che batte contro un muro al limite, che non lascia il passaggio.
Articolo di riferimento : Poesia d'autore/ Ingeborg Bachmann. Corteggiamento
Altri commenti all'articolo [ 1 commento ]
Commento di Giuseppina Rando aggiunto il 26.07.2018
La lettura di questo testo di Ingeborg Bachmann ( una delle più vivide autrici austriache del Novecento ) richiama l'istanza costante del suo pensiero : l'esperienza della
disperazione e della solitudine ( il bigliettaio del tram / che mi chiude la porta / in faccia.. ) e rimanda al romanzo Malina, definito la sua biografia immaginaria dove gli uomini vivono in continuo stato di nebbia e si interrogano sul mistero che essi stessi costituiscono.
Articolo di riferimento : Poesia d'autore/ Ingeborg Bachmann. Corteggiamento
Altri commenti all'articolo [ 1 commento ]
Commento di Pina Rando aggiunto il 22.07.2018
ringrazio della lettura e dell'apprezzamento
Articolo di riferimento : Vetrina/ Giuseppina Rando. Albero stecchito...
Altri commenti all'articolo [ 1 commento ]


TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276