Diario di bordo
Primo Mastrantoni. Claude Levi-Strauss, l'antropologo che rivoluzionÚ il concetto di famiglia
05 Novembre 2009
 

È morto Claude Lévi-Strauss, l'antropologo che rivoluzionò il concetto di famiglia.

È opinione diffusa che la famiglia, e il matrimonio come supporto legale, sia una istituzione naturale. Lévi-Strauss confutò questa idea dimostrando che la famiglia non è né un fatto naturale né universale, poiché se così fosse la sua definizione non dovrebbe variare nel tempo e nello spazio: la certezza dell'istituzione famiglia, cioè dell'insieme di un uomo, di una donna e dei relativi figli, formalizzata dal matrimonio, dovrebbe essere condivisa da tutto il gruppo umano come legge di natura che escluda la possibilità che ve ne siano altre. Gli studi effettuati su diverse popolazioni dimostrarono il contrario.

Insomma, niente è naturale, necessario, biologicamente fondato nell'istituzione familiare. In alcune popolazioni esiste il matrimonio legale fra donne!

La famiglia è un fatto culturale non naturale ma qualcuno vuol farci credere diversamente.


Primo Mastrantoni, segretario Aduc


TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276