Laboratorio
Scrittura introspettiva per immagini 1. L'amore e l'attesa
Pablo Picasso,
Pablo Picasso, 'Gli amanti' 
27 Luglio 2009
 

In tema d’Amore, proponiamo per i lettori di Tellusfolio una raccolta di racconti scritti da adolescenti in cui predominante è il tema dell’Amore. “Amore” ispirato da un quadro, da una poesia, da un romanzo, da una musica; “Amore” quale sentimento puro che invita l’animo a sospirare, a desiderare, a sognare. A.L.

 

 

L’amore e l’attesa


Penso che esista un destino per ognuno di noi.

La nostra vita è già scritta nel firmamento.

Siamo pedine manovrate da un qualcuno, che ha reso realizzabile un suo crudo progetto.

Lacrime amare scendono sul volto di un bimbo quando la madre lo sgrida; tristezza vedo negli occhi di un uomo anziano e solo; malinconia scende nel mio cuore, quando so che non posso e non potrò mai realizzare i miei sogni e le mie ambizioni.

Ma ancora più triste per noi esseri umani e finiti è la consapevolezza di doverci rassegnare al fato.

Non possiamo infrangere il disegno delle stelle e dobbiamo rassegnarci ad affrontare la realtà per come ci viene data.

Ma l’amore, l’amore è una cosa irrazionale, che nessuno può comandare.

Solo i sentimenti sono gli unici artefici delle emozioni.

L’amore è una cosa bellissima, che ci appartiene e che nessuno ci potrà mai togliere.

Quando sei innamorata non vedi altro che gli occhi del tuo amato; vedi solo il suo sorriso e senti la gioia di vivere che ti scende nel cuore, quando gli sei accanto.

Quando sei innamorata, vivi in un mondo costruito su una magica melodia.

Quando incontri il ragazzo dei tuoi desideri ti si chiude lo stomaco e nell’aria si diffonde una polvere profumata di rose e di ortensie; gli angeli cantano e le campane suonano a festa.

Penso che tutti siamo in grado di amare e di essere amati.

Spero sinceramente di trovare presto un ragazzo che si prenda cura di me, che mi culli come se fossi sulla luna, che mi accarezzi dolcemente gli zigomi e mi comprenda come farebbe una mamma.

Quando incontrerò l’uomo della mia vita, vivrò solo per lui.

Con il cuore colmo di amore e di speranza, io penso al mio futuro marito e mi sembra di vedere il suo sorriso, che inconfondibile tra mille realtà vive dentro di me.

Correndo tra i prati incrocerò una piuma e in lei identificherò la sua dolce vita e come un lampo, rivedrò nella mia mente attimi conosciuti in passato e che spero si ripetano in futuro.


Per scrivere questi miei pensieri mi sono ispirata a quadri bellissimi:

E. C. Burne-Jones, Storia di Pigmalione: l’anima si appaga, 1868-78; olio su tela, cm 97,5 x 74,9. Birmingham, City Museum and Art Gallery

Pablo Picasso, Gli amanti; olio su tela, cm 130 x 97, 1922-1923. Washington, National Gallery

Gustave Courbet, Innamorati di campagna, sentimenti della giovinezza, 1844; olio su tela, cm 78 x 60. Lione, Musée des Beaux-Arts.


Ambra Banelli



Pensieri introspettivi in immagini compone una delle sezioni di racconti presenti nel volume Sapere per Creare a cura di Anna Lanzetta (Morgana Edizioni, 2008)


TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276