Diario di bordo
PD Sondrio. La crisi c. E il Governo? 
Gazebo in piazza Campello, sabato mattina
13 Febbraio 2009
 

La situazione economica locale sta attraversando situazioni di difficoltà in molti settori produttivi. Mentre la crisi economica mette in difficoltà le imprese, le famiglie, i lavoratori e i pensionati il Governo degli slogan è incapace d’affrontare una situazione di difficoltà che non ha eguali negli ultimi 60 anni. Una crisi internazionale che richiede interventi eccezionali a sostegno dei più deboli e delle imprese per fare ripartire l’economia.

La produzione industriale a Gennaio 2009 registra un –1,8% sullo stesso mese del 2008 e a Dicembre era scesa dell’11,2%. In provincia di Sondrio nel 2008 si sono registrate 387.647 ore di cassa integrazione con un aumento rispetto al 2007 di +48.498 e un aumento di +3.271 richieste di ammortizzatori sociali (disoccupazione).

In questa situazione rilanciamo con forza l’idea di “Un Patto di Valle” che sappia guardare alla qualità come bussola della ripresa e dello sviluppo socio-economico della Valtellina e della Valchiavenna.

Il PD della provincia di Sondrio sarà domani, Sabato 14 Febbraio 2009, in piazza Campello a Sondrio dalle ore 9:00 alle ore 12:30 per il PDDAY per illustrare, attraverso un volantinaggio ai cittadini, le proposte per uscire dalla crisi economica.


Angelo Costanzo

Segretario provinciale PD


TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276