Prodotti e confezioni [08-20]
Alessandra Borsetti Venier: Il Pianeta Poesia a Firenze
Palagio di parte guelfa
Palagio di parte guelfa 
12 Gennaio 2009
 

Riprendono le attività di Pianeta Poesia, la storica rassegna fiorentina a cura di Franco Manescalchi, che include anche gli incontri sulla poesia performativa e multimediale curati, come sempre, con energia e passione dall’insostituibile Liliana Ugolini.

Pianeta Poesia rappresenta, da oltre dieci anni, un momento d’incontro per chi è interessato all’approfondimento dei vari aspetti della letteratura e della poesia contemporanea, con attenzione particolare alla dimensione toscana e non soltanto toscana, senza discriminazioni di generi, poetiche e referenze editoriali, privilegiando una realtà spesso lontana dai riflettori dei media e dei grandi eventi. Pianeta Poesia si contraddistingue, all’interno delle attività culturali che si svolgono in area fiorentina, anche per l’alto profilo dei temi trattati e per l’indiscusso valore dei suoi promotori e dei suoi ospiti.

Quest’anno gli incontri saranno 7 e si svolgeranno - sempre di martedì - in due sedi:

         

BIBLIOTECA DELLE OBLATE

Via Dell’Oriuolo 26 - Sezione  Contemporanea - I piano

6 incontri: 13 gennaio - 3 febbraio - 3 marzo - 7 aprile - 5 maggio - 9 giugno

 

BIBLIOTECA PALAGIO DI PARTE GUELFA

Piazzetta di Parte Guelfa

1 incontro: 16 giugno

 

Programmi dettagliati dei 7 incontri

 

Martedì 13 gennaio ore 17: Rosaria Lo Russo legge Claudia Ruggeri

Reinterpretazione da Inferno minore, peQuod 2006 - “Claudia Ruggeri tra amore e amaro carnevale” di Alessandro Canzian - “Il volo della Sfinge” di Elio Scarmiglia - (20 minuti ca, video di presentazione della vita e della poesia di Claudia Ruggeri con interviste e letture)

Claudia Ruggeri, poetessa salentina nata nel 1967 e morta suicida nel 1996, amica di Dario Bellezza e chiosata da Franco Fortini, è autrice illuminata e illuminante di Inferno minore e Pagine del travaso, opere che creano una nuova linfa definita “neobarocca” fatta di commistioni medioevali, neologismi, ripercorsi danteschi, riferimenti teatrali, citazioni saturanti il verso che alla lettura affascina pur rimanendo inafferrabile. Dopo dieci anni di divulgazione semiclandestina tra università e internet viene data alle stampe da peQuod nel 2006 divenendo un vero e proprio caso letterario.

 

Martedì 3 febbraio ore 17: Kiki Franceschi  e Micol Chiarantini

“La malinconia del vampiro e dell’automa” con proiezioni di brani da films sul tema.

 

Martedì 16 giugno dalle 19 alle 21: Alessandra Borsetti Venier

(Biblioteca Palagio di Parte Guelfa) “Negli anni 80: schegge di un percorso interdisciplinare. Fondazione di Morgana Edizioni e collaborazioni artistiche” - proiezione didiapofanie” e performance Il corpo per scrittura accompagnata da un brindisi inconsueto!

 

I programmi che seguono sono dedicati al 100° anniversario dell’uscita del Manifesto futurista 1909-2009

 

Martedì 3 marzo ore 17: Massimo Mori

“Morfostruttura” determinazioni del performare.

 

Martedì 7 aprile ore 17: Gianni Broi

“La performance interattiva”. Dalla Posta in Gioco agli Incontri ravvicinati tra Mémilmontant e Charonne 1990/2009. Partecipano: Marcello Caly, Antonino Bove, Anna Maria Caracciolo, Nathalie Hamard-Wang e altri.

 

Martedì 5 maggio ore 17: Enzo Minarelli

“O’ grande ventre dell’onda” Manni Editore- Lecce 2007. Lettura performance e riferimenti didattici e critici al testo. Breve performance fonetica.

 

Martedì 9 giugno ore 17: Giovanni Fontana

“Hypervox”. A)  Poesia della voce e del gesto. La sperimentazione sonora e optofonetica nelle poetiche del Novecento e negli attuali indirizzi di ricerca. B)  La voce in movimento,  performance.

 

 


TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276