Poesia d’autore/ Zinaida Gippius. L’amore č uno
Zinaida Nikolaevna Gippius (Belev, 1869 – Parigi, 1945)
Zinaida Nikolaevna Gippius (Belev, 1869 – Parigi, 1945) 
18 Ottobre 2018
 



Ribolle una volta sola e schiuma,

e si propaga la sua onda.

Di tradimento non sa vivere il cuore,

e tradimento non è: l’amore è uno.

 

Noi ci adiriamo, giochiamo, raccontiamo

il falso, ma silente è il nostro cuore.

Noi non sappiamo tradire e non tradiamo.

L’anima è unica – unico l’amore.

 

Monotonia e desolazione.

Dalla monotonia traendo forza

scorre la vita… e in vita duratura

L’amore è uno, uno e sempre uno.

 

Nell’immutabile solo è l’infinito,

sol nell’assiduo – la profondità.

Lunga è la vita, l’eternità vicina,

sempre più chiaro è che l’amore è uno.

 

L’amore ripaghiamo con il sangue,

ma l’anima fedele permane in fedeltà,

e amiamo noi d’un solo amore…

uno è l’amore, come la morte è una.

 

 

Trad. Angelo Maria Ripellino


TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276