Prodotti e confezioni
Iniziative/ “Leggi una poesia a un bambino” 
Duemila eventi nel mondo con i poeti del cambiamento
22 Settembre 2018
 

Da Genova un’iniziativa per i bambini profughi o in difficoltà umanitaria dell’Uganda e del Kenya. Michael Rothenberg: “Un grande successo cui partecipano centinaia di scuole”. Roberto Malini: “Adulti e bambini insieme per cambiare il mondo con il miracolo dell’amicizia”.

 

 

Genova – “Read a Poem to a Child” (“Leggi una poesia a un bambino”), è l’iniziativa 2018 del movimento di poesia globale 100 Thousand Poets for Change, che si svolgerà, per l’ottavo anno consecutivo, in centinaia città di tutto il mondo, il prossimo 29 settembre. «È un enorme successo», commenta il poeta statunitense Michael Rothenberg, fondatore del progetto insieme alla poetessa Terrri Carrion, «con duemila persone che hanno già aderito e terranno eventi individuali o collettivi. Centinaia di scuole parteciperanno all’evento, cui la gente si sente subito affine».

Numerose città d’Italia hanno aderito all’iniziativa. Genova, Kampala (Uganda) e Kakuma (Kenya) daranno vita a un progetto che si rivolge ai bambini che vivono nelle località più povere dell’Africa e ai giovanissimi profughi. Il poeta Roberto Malini – che ha organizzato l’appuntamento insieme al reverendo Patrick Leuben Mukajanga, attivista umanitario ugandese, e al musicista kenyano Drizz Da Singa – ha scritto per l’occasione la poesia “We Can Change the World”. «È una poesia che leggiamo ai bambini», spiega l’autore, «per dire loro che non dobbiamo accettare il mondo come è oggi, con la miseria, la discriminazione, le guerre, le sostanze tossiche che avvelenano l’ambiente. Possiamo cambiarlo insieme, adulti e bambini, grazie a ‘una parola che contiene un miracolo’. È la parola ‘amicizia’. Se siamo amici gli uni degli altri, vivremo in pace; se siamo amici del cielo, delle foreste, dei fiumi e degli oceani, smetteremo di devastare l’ambiente che ci accoglie. Gli amici si rispettano, si aiutano reciprocamente e non vogliono perdersi».

Nel triplice appuntamento, i bambini ascolteranno, oltre ai versi di Malini, quelli di Elisa Brigida, Terri Carrion, Steed Gamero, Daniela Malini, Roberto Marzano, Michael McClure, Claudio Pozzani, Antonella Rizzo e Michael Rothenberg. Un grande contributo al progetto è giunto inoltre dagli artisti Dario Picciau e Fabio Patronelli, dall’autrice Glenys Robinson, dall’operatore umanitario Patrick Leuben Mukajanga, dal cantautore Drizz Da Singa.

 

 

100 Thousan Poets for Change è un appuntamento internazionale che coinvolge ogni anno, in un giorno di fine settembre, centinaia di città dislocate nei cinque continenti. L’evento di poesia globale ha preso il via nel 2011. Pace, uguaglianza e rispetto del mondo naturale sono le basi del ‘cambiamento’ per cui si danno da fare, con il loro talento e il loro impegno civile, i poeti del movimento globale. 


TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276