OblÚ mediorientale
Il dramma della Siria contemporanea nel romanzo di Asmae Dachan
26 Novembre 2017
 

Il bel romanzo di Asmae Dachan parla di noi. Di noi che assistiamo ai servizi dei tg sugli sbarchi e sui naufragi nel Mediterraneo. Di noi che prima esultiamo in cuor nostro dinanzi alle immagini dei giovani che riempiono le piazze in Medio Oriente e Nord Africa, “perfino in Siria”… per chiedere libertà. Di noi che, attoniti e disorientati, cerchiamo poi su internet (di queste tg e tv ne riportano e ne mostrano di meno) notizie e immagini di tutte quelle stragi, dei barbarici bombardamenti, delle macerie di città distrutte.

Ecco, allora, spiegato perché il libro è così coinvolgente. In modo chiaro e diretto, senza ideologie o tesi precostituite ma nell’immediato dipanarsi della vicenda di un giovane siriano ospite del nostro paese a seguito del naufragio del gommone, nel quale ha invece perso la vita, con altri sventurati, l’ancor più giovane sorella, ci fa comprendere il nesso tra quei fatti tremendi della cronaca e della storia più recente. Coinvolgente perché entra direttamente nei nostri pensieri e, al tempo stesso, illuminante perché riesce a mettervi ordine, finendo col fornirci alcune delle risposte che ci mancano.

I personaggi sono altrettante testimonianze di vite semplici e comuni, che divengono presenze palpitanti. È anche per questo, forse, che il racconto ci prende e ci rende talora protagonisti. Perché capire è una necessità intellettuale, ma prendervi parte è il vero modo di concorrere alla liberazione dell’uomo, a cui chiama in questo caso la letteratura.

Un libro da leggere e da far leggere perché è una lettura preziosa, necessaria e anzi indispensabile alla società italiana (cittadini, politica, religione) per comprendere il dramma atroce della Siria contemporanea. E che rivela in Asmae Dachan la levatura di una grande narratrice. (Enea Sansi)

 

 

Asmae Dachan, Il silenzio del mare

Castelvecchi, 2017, pp. 187, € 17,50


TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276