Prodotti e confezioni
Vetrina/ Ambra Rizzati. Tu, alla mia pochezza, Angelo
Foto di Elisabetta Andreoli
Foto di Elisabetta Andreoli 
07 Settembre 2017
 

Eccoti,

in spirito di riguardo e tenerezza.

So, chi ti manda. Chi non vuole

la corda attorta al cuore, che non resti

appena fiato al previsto

Pietà Signore mio, pietà Signore”.

Eccoti, già pietà,

già tu risposta

di somma tenerezza e di riguardo

a questa esiguità.

Lieve la scovi

dall'angolo e la tieni su una mano

e preziosa

la rendi come lievito all'impasto

del pane che serve quotidiano.

 

Ambra Rizzati


TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276