Diario di bordo
Francesco Cecchini. Lorenzoni Anpi e Puppato Partito democratico 
Da una gaffe nata una telenovela
12 Novembre 2016
 

Continua il can can mediatico in rete e sulla stampa nazionale sulla vicenda ANPI-Puppato. La Tribuna di Treviso di oggi, 12 novembre, dedica addirittura un’intera pagina al pasticcio combinato da Lorenzoni e Boschiero con Puppato.

La loro presa di posizione su Laura Puppato, riguardo la tessera dell’associazione, è stata una gaffe politica. Ha compattato il Partito Democratico sulla Puppato. Tutti, anche i suoi avversari interni, le hanno espresso solidarietà. Inoltre ha diviso l'ANPI. Per esempio Lorenzo Capovilla presidente dell’ANPI di Crespano del Grappa e autore di libri sulla resistenza, ha espresso dissenso e dichiarato che voterà SÌ alla riforma della Costituzione.

Una mancanza di intelligenza politica dei due personaggi, Lorenzoni e Boschiero, che non favorisce il NO, anzi favorisce il SÌ. Questo episodio non è il primo della telenovela politica tra Lorenzoni e Puppato. Lorenzoni ha già aiutato Puppato alla sua convention del 2010, poi nel settembre del 2012 quando a un raduno dell’ANPI al Pian Cansiglio l’ha presentata oratrice unica e capogruppo del PD in consiglio regionale Veneto e ora, facendo apparire Puppato come vittima di intransigenza e mancanza di democrazia da parte dell’ANPI. Probabilmente la telenovela politica tra i due personaggi terminerà quando Puppato ritornerà a Crocetta del Montello e Lorenzoni verrà messo a riposo dall’ANPI.

 

Francesco Cecchini


TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276