Laboratorio
Scrivere di sÚ: la scrittura come resistenza 
A Carpi una conferenza di Duccio Demetrio introduce ai laboratori di scrittura promossi da Fondazione Fossoli e Libera UniversitÓ dell'Autobiografia
13 Febbraio 2015
 

Martedì 17 febbraio dalle 15 alle 17

presso la sede della Fondazione Fossoli

in via G. Rovighi 57, Carpi (Modena)

si terrà la lezione

del prof. Duccio Demetrio (foto)

sul tema

Scrivere di sé:

la scrittura come resistenza

 

 

La lezione avviene nell’ambito della collaborazione nata tra la Fondazione Fossoli di Carpi (Mo) e la Libera Università dell’Autobiografia per le iniziative che riguardano il progetto “Un treno per Auschwitz 2015” rivolto alle scuole superiori della provincia di Modena. In particolare l’incontro con il prof. Demetrio è pensato in preparazione del laboratorio di scrittura rivolto gli studenti, “Dare spessore allo sguardo”.

Dal 12 al 17 marzo si svolgerà il viaggio ad Auschwitz a cui parteciperanno circa 500 ragazzi accompagnati dai loro insegnanti e dagli esperti della Fondazione ai quali è stata presentata, tra le altre, la proposta di due laboratori di scrittura autobiografica dal titolo “Dare spessore allo sguardo”. La finalità del laboratorio è quella di rendere i ragazzi più consapevoli delle proprie emozioni e sentimenti in relazione all’esperienza che stanno affrontando in modo da fissarla con la scrittura, scoprendo così in essa i molteplici significati che può racchiudere per ciascuno. I laboratori, liberi e gratuiti, saranno condotti da Gianna Niccolai e Anna Maria Pedretti, collaboratrici e docenti della Lua.

Inoltre, un gruppo di partecipanti, costituito da dieci adulti iscritti al sindacato Spi-Cgil di Modena, sostenitore del progetto, e da quattordici studenti dell'Istituto Agrario “Spallanzani” di Castelfranco E., seguirà il laboratorio di scrittura autobiografica: “Tornare per ricordare”. Sono previste scritture individuali, favorite da un personale diario di viaggio che contiene suggerimenti per la riflessione, l'osservazione, l'analisi... e momenti di gruppo in cui i testi verranno condivisi. Il laboratorio sarà condotto da Adriana Barbolini, collaboratrice della Lua.

 

»» È possibile scaricare il volantino dell'evento.

 

Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari


TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276