OblÚ cubano
Omar Santana in merito alla visita del Presidente di Google a Cuba
02 Luglio 2014
 

Credo che il Presidente di Google si trovi a Cuba

Google?

Che paese è?

È una squadra della Grande Lega

?

Regaleranno del riso?

 

Mi sembra chiaro, dal tono della vignetta del fumettista che la visita in terra cubana da parte del Presidente di Google è una grande notizia soltanto per Yoani Sánchez. I problemi dei cubani sono ben altro che l'apertura di un motore di ricerca. La blogger sul suo periodico 14ymedio – dove scrive il meglio della letteratura insulare (e non solo!) – si affanna a fantasticare quanto sia utile Google e quanti problemi risolva al cittadino. Certo, per la massaia cubana sarebbe meglio avere riso e fagioli a prezzo politico, oppure una libbra di maiale a cifre contenute. Ma tant'è. Quel che conta è Internet, no?

Leggete su 14ymedio una nuova puntata dell'ovvio fatto giornalismo, Yoani vi spiega che gli adolescenti cubani sono abulici. Che scoperta! Ho un figlio diciassettenne, nato a Cuba pure lui, va bene, ma non è questo il motivo per cui è abulico. È l'età, Yoani. Sveglia, sono tutti così. Tu, invece, non riesci più a volare. (Gordiano Lupi)


TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276