Diario di bordo
Pena di morte: Nessuno Tocchi Caino lancia appello per una moratoria giÓ da questa Assemblea generale
17 Ottobre 2006
 

 

In una conferenza stampa presso la sede del Partito radicale, tenutasi a Roma il 9 ottobre, Nessuno Tocchi Caino ha lanciato un appello affinché il governo italiano si impegni per la presentazione all’Assemblea Generale Onu in corso della risoluzione per la moratoria delle esecuzioni capitali, anche senza l’appoggio unanime dell’Ue.

Nonostante l’approvazione di una mozione in questo senso della Camera dei Deputati il 27 luglio scorso, il governo italiano, per Sergio D’Elia, segretario di NTC e deputato della Rosa nel Pugno, è sul punto di riuscire ad impedire con atti omissivi e dilatori, che la risoluzione venga adottata. (A. Russomando)

 

(da Radicalfax n. 168, 16 ottobre 2006)


TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276